Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:FIRENZE11°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 27 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Elisabetta Belloni e il suo pensiero su donne e carriera diplomatica

Lavoro venerdì 01 giugno 2018 ore 11:42

Vespucci, accordo per il parcheggio degli Ncc

L'intesa è stata sottoscritta da Toscana aeroporti e Cna: "Un accordo tre volte utile, per gli Ncc, per l'aeroporto e per la lotta all'abusivismo"



FIRENZE — Dopo una lunga trattativa tra Cna Firenze Metropolitana e la dirigenza dell'aeroporto di Firenze, è in vigore da oggi l’accordo sulle nuove modalità di ingresso degli Ncc alle aeree di parcheggio dell’aeroporto Vespucci. L'intesa prevede per gli operatori del noleggio con conducente condizioni più favorevoli di quelle applicate in precedenza ed è valido non solo per gli Ncc fiorentini (circa 200 imprese) ma per gli operatori di tutta Italia in servizio presso lo scalo fiorentino.

L’accordo, che sottolinea la strategia di Toscana Aeroporti di una sempre maggiore attenzione alla qualità dei servizi offerti, prevede per gli Ncc le seguenti tariffe per la sosta: primi 15 minuti gratuiti sia nel parcheggio 1 che nel 2. Per il P1, 1 euro fino a 45 minuti, 1,50 euro fino ad un’ora, 4,50 euro fino a 2 ore, 7,50 euro fino a 3 ore e 3 euro in più per ogni ora successiva. Per il P2, 50 centesimi fino ad un’ora, 1,50 euro fino a 2 ore, 4,50 fino a tre ore. Dalla 4° ora subentra quindi la tariffazione ufficiale del parcheggio.

“Un accordo tre volte utile - è il commento di Marco Carraresi, presidente degli Ncc Fita Firenze - Per gli Ncc che vedranno esteso a 15 minuti il tempo di sosta gratuita nei due parcheggi di Peretola, godendo inoltre per gli archi temporali successivi di tariffe più basse rispetto alle attuali. Per Toscana Aeroporti che vedrà crescere gli incassi della sosta, tanto grazie alla tariffazione elaborata per e con gli Ncc, che per quella che, per trasparenza e rispetto della libera concorrenza, auspichiamo sarà praticata anche a tutti gli altri operatori del trasporto persone fino ad oggi ammessi gratuitamente. Per il contrasto all’abusivismo (fenomeno molto diffuso in questo settore,) visto che alle tariffe agevolate si accede solo tramite telepass o tesserino (non entrambi) che lo scalo fiorentino rilascia esclusivamente agli Ncc abilitati”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Terminata la realizzazione delle travi di fondazione con i pali posizionati in verticale, a seguire la realizzazione dell’armatura per i pilastri
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità