comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 21°36° 
Domani 20°34° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 10 agosto 2020
corriere tv
Viviana Parisi, procuratore Cavallo: «Tutte le ipotesi sono aperte, cerchiamo ancora il bambino»

Arte martedì 06 ottobre 2015 ore 14:50

Il mondo a colori di Karel Vysusil

Dal 7 al 27 ottobre la Sala Fabiani ospita 47 opere del pittore e grafico in un’esposizione promossa dal consolato onorario della Repubblica Ceca



FIRENZE — Sarà inaugurata domani, mercoledì 7 ottobre, nella Sala Fabiani di Palazzo Medici Riccardi a Firenze, la mostra “Il mondo dei colori” dedicata all’artista Karel Vysusil.

L’esposizione, che resterà aperta fino al 27 ottobre, raccoglie 47 opere del pittore e grafico ceco provenienti dalla collezione privata di Martin Vysusil, figlio del pittore. Durante l’inaugurazione sarà offerto un buffet italo-ceco, grazie alla partecipazione straordinaria della Scuola Alberghiera Radlicka di Praga e del'Istituto Enriques di Castefiorentino.

La mostra è stata promossa dal Consolato Onorario della Repubblica Ceca per la Toscana insieme con l’associazione ARCA – Amici della Repubblica Ceca Associati. Ha inoltre ricevuto il patrocinio dal Comune di Firenze, dalla Città Metropolitana di Firenze e dalla Regione Toscana. Orari: 9-19, mercoledì chiuso.

Karel Vysusil, pittore e grafico della Repubblica Ceca, rappresenta uno dei più affermati artisti cechi del dopo guerra. Il suo percorso artistico inizia con gli studi all’Accademia di Belle Arti di Praga dai professori Otakar Nejedly e Karel Minar. Dal 1952 diventa un membro di Hollar, Associazione della grafica libera, e negli anni '60 diventa uno dei fondatori del gruppo artistico G7, insieme con John, Šimotová, Balcar, Karasek, Hadlač, Sovák, LG 5 Týfa, Coniglio, J. Novak, Sklenar, Vysušil e Maj.

Fra le tecniche incisorie da lui maggiormente utilizzate ci sono la punta secca, l’acquaforte e la litografia colorata, ma nella sua produzione sono presenti tecniche come la pittura ad olio e il collage. Vysusil, lavora con litografia colorata come trasposizione di pittura libera. Negli anni '70 arricchisce le pratiche artistiche creative nella tecnologia "auto collage”, mentre gli anni '60 sono dedicati soprattutto all’incisione astratta in punta secca e l’incisione all’acqua forte. Famosi sono anche i suoi manifesti, illustrazioni di libri, copertine di libri e riviste.

L’artista ha esposto in oltre 60 mostre personali e ha partecipato a oltre 250 mostre collettive in Austria, Germania, Giappone, Svizzera, Francia, Paesi Bassi, Slovenia, Italia, Polonia, Stati Uniti e la Repubblica Ceca. Ha vinto numerosi premi anche a livello internazionale, fra i quali la placca d'argento a Tokyo nel 1969.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità