Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:35 METEO:FIRENZE18°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 19 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Cosa ha detto Bonelli su Salis prima di ufficializzare la candidatura

Attualità martedì 31 gennaio 2023 ore 10:25

Scuola, i giovani toscani puntano sui licei

studenti

Chiuse le iscrizioni online alle superiori per l'anno scolastico 2023-2024, ecco gli indirizzi di studio più scelti dagli studenti della Toscana



TOSCANA — Oltre la metà (56,2%) dei giovani toscani che si affacciano al ciclo di studi superiore per l'anno scolastico 2023-2024 punta sui licei, e in particolare sul liceo scientifico, mentre gli istituti tecnici sono scelti 'solo' dal 30% dei nuovi iscritti: sono i dati in arrivo dal ministero dell'istruzione e del merito all'indomani della chiusura - ieri 30 Gennaio alle 20 - delle iscrizioni online e sono in linea con la tendenza nazionale.

In Toscana dopo licei e istituti tecnici il numero complessivo di nuovi iscritti si completa col 13,8% che ha opzionato la formazione professionale.

Per i licei, si diceva, la preferenza è accordata ai licei scientifici con l'11,1% di iscritti ai cicli tradizionali a cui si somma un altro 10,3% per lo scientifico con opzione scienze applicate e un altro 3,5% ancora per lo scientifico con sezione ad indirizzo sportivo. 

Sceglie il liceo classico il 4,0% dei nuovi iscritti che hanno fatto ricadere una quota maggiore della loro scelta invece sul liceo linguistico (8,1%) e sul liceo artistico (6,2%). Piacciono i licei con indirizzo scienze umane che fra corsi tradizionali (6,8%) e con opzione economico sociale (4,3%) hanno riscosso l'11,1% delle preferenze. Ecco di seguito la scheda dettagliata.

Le iscrizioni ai licei in Toscana

Le iscrizioni ai licei in Toscana (Fonte: Ministero dell'Istruzione e del merito - Direzione generale sistemi informativi e statistica)

Gli istituti tecnici nel loro complesso in Toscana hanno incassato il 30,0% delle nuove iscrizioni, con una scelta che ha premiato in particolare il settore tecnologico (19,0%), mentre il 10,9% si è iscritto a istituti tecnici del settore economico. Qui sotto le percentuali in dettaglio per come fornite dal ministero.

Le iscrizioni agli istituti tecnici in Toscana

Le iscrizioni agli istituti tecnici in Toscana (Fonte: Ministero dell'Istruzione e del merito - Direzione generale sistemi informativi e statistica)

Il 13,8% di studenti toscani che ha scelto di iscriversi agli istituti professionali, ha scelto in particolare di seguire corsi di studio inerenti enogastronomia e ospitalità alberghiera (4,4%), mentre al secondo posto per preferenze dei ragazzi si collocano i professionali che formano alla manutenzione e assistenza tecnica (2,1%). Anche in questo caso, il dettaglio nella tabella ministeriale di seguito.

Le iscrizioni agli istituti professionali in Toscana

Le iscrizioni agli istituti professionali in Toscana (Fonte: Ministero dell'Istruzione e del merito - Direzione generale sistemi informativi e statistica)

E in Italia?

L'andamento rilevato a livello regionale asseconda quello nazionale. In Italia nelle scelte delle studentesse e degli studenti per l’anno scolastico 2023/2024 aumentano ancora le iscrizioni agli Istituti tecnici, che salgono al 30,9%, rispetto al 30,7% dell’a.s. 2022/2023, e così gli Istituti professionali passano dal 12,7% al 12,1%.

Anche lungo lo Stivale tuttavia restano in testa alle preferenze i Licei, con i loro diversi indirizzi, che quest’anno vengono scelti dal 57,1% dei neoiscritti (l’anno scorso erano stati il 56,6%). 

Il Classico viene scelto dal 5,8% (un anno fa era al 6,2%). Il 26,1% opta per i Licei scientifici (26% un anno fa). In questo ambito, lo Scientifico tradizionale raccoglie il 14,1% delle preferenze (rispetto al 14% del 2022/2023). Il Linguistico sale dal 7,4% al 7,7%. Cresce il Liceo delle Scienze Umane, dal 10,3% all’11,2%. L’Artistico passa dal 5,5% al 4,9%. I Licei ad indirizzo Europeo ed Internazionale vengono scelti dallo 0,4% (0,5% un anno fa), i Licei Musicali e Coreutici passano dallo 0,7% allo 0,9%.

Le iscrizioni ai Tecnici salgono dal 30,7% al 30,9%. Il Settore Economico cresce, dal 10,3% del 2022/2023 all’11,5%. In questo Settore, la scelta principale è quella per l’indirizzo “Amministrazione, Finanza e Marketing”, preferito dall’8,7% delle studentesse e degli studenti, mentre il 2,8% opta per l’indirizzo “Turismo”. Il Settore Tecnologico, scelto un anno fa dal 20,4%, quest’anno ha il 19,4% delle preferenze. Nel Tecnologico, gli indirizzi più gettonati sono “Informatica e Telecomunicazioni” (6%), “Meccanica, Meccatronica ed Energia” (2,8%) e “Chimica, Materiali e Biotecnologie” (2,4%).

L’iscrizione ai Professionali passa dal 12,7% di un anno fa al 12,1%. Tra i Professionali, gli indirizzi maggiormente scelti sono “Enogastronomia e Ospitalità Alberghiera” (4%), “Manutenzione e Assistenza Tecnica” e “Servizi per la Sanità e l’assistenza Sociale” (entrambi all’1,6%) e “Servizi Commerciali” (1,3%).


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno