Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:30 METEO:FIRENZE13°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 24 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Nave da crociera in fase di ormeggio finisce contro la banchina in Turchia

Attualità venerdì 15 dicembre 2023 ore 18:45

Ecco il nuovo Atelier d'alta moda, 500 posti di lavoro

Il taglio del nastro del nuovo Atelier
Il taglio del nastro del nuovo Atelier, al centro Giani e Bellettini

Si produrranno accessori e pelletteria a marchio Yves Saint Laurent nel complesso della società immobiliare controllata da cassa depositi e prestiti



SCANDICCI — Si chiama L'Atelier Maroquinerie il nuovo centro d'eccellenza di produzione di accessori e pelletteria di Yves Saint Laurent, del Gruppo Kering, inaugurato oggi a Scandicci in un complesso immobiliare di proprietà di Cdp Real Asset, società controllata di cassa depositi e prestiti.

Nello spazio di quasi 29mila metri quadrati il marchio della moda internazionale occuperà 500 maestranze fra artigiani e tecnici, con un impatto significativo sullo sviluppo e sull’occupazione regionale. Ospiterà uffici moderni e flessibili in open space dotati di impianti hi-tech, ampi spazi dedicati alla produzione, al taglio della pelle e allo stoccaggio dei materiali, con un sistema completamente automatizzato per la gestione dei sistemi di sicurezza. La nuova struttura è provvista, tra l’altro, anche di un ampio auditorium per eventi e iniziative per i dipendenti della casa di moda.

Al taglio del nastro oggi hanno preso parte Francesca Bellettini, Ceo di Saint Laurent, e Giancarlo Scotti, amministratore delegato di Cdp Real Asset Sgr che ha investito più di 30 milioni di euro nel progetto. La cerimonia si è svolta alla presenza del presidente della Regione Toscana Eugenio Giani e dei sindaci di Firenze Dario Nardella e di Scandicci Sandro Fallani.

Il nuovo centro è il risultato di un significativo progetto di riqualificazione - concepito secondo le esigenze dell’Atelier di Saint Laurent - di un edificio costruito degli anni Novanta e successivamente entrato a far parte del patrimonio immobiliare del Gruppo Cdp, che ha completato i lavori in poco più di un anno e mezzo. La struttura è stata allineata ai più elevati standard di sostenibilità e adotta soluzioni impiantistiche volte al risparmio energetico.

L'edificio otterrà a breve la certificazione Leed Gold grazie all'uso di materiali e finiture che aderiscono a rigorosi codici di sostenibilità sociale e ambientale e all'adozione di soluzioni impiantistiche moderne volte al risparmio energetico.

Oltre alla riqualificazione del complesso immobiliare, il progetto di Cdp Real Asset ha previsto anche la creazione di nuovi spazi verdi e di un parcheggio pubblico, rivitalizzando l'area e generando, così, importanti benefici al territorio e alla comunità locale.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Col ritorno della neve e le temperature in picchiata, fioccano le ordinanze che prorogano la possibilità di tenere accesi gli impianti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità