Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:34 METEO:FIRENZE11°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 27 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, il «quasi» conclave nel ristorante di Roma con Orlando, Provenzano, Ronzulli, Tajani e Cesa

Cronaca martedì 19 gennaio 2016 ore 07:05

Macchiarini torna davanti al giudice per truffa

La Cassazione ha annullato la sentenza del maggio 2015 di non luogo a procedere per tentata truffa. Di nuovo alla sbarra gli ex vertici di Careggi



ROMA — Nella scorsa primavera il chirurgo Paolo Macchiarini era stato rinviato a giudizio insieme a cinque collaboratori dell'ospedale di Careggi per falso, peculato e abuso d'ufficio.

Ora dovrà ripresentarsi davanti al giudice per le udienze preliminari anche per l'accusa più grave decaduta in quella sede, la tentata truffa ai danni di pazienti gravissimi sui quali avrebbe esercitato pressioni per indurli a farsi operare in centri privati a costi elevatissimi, approfittando della loro condizione di fragilità psicologica.

Dovranno tornare davanti al gup anche l'ex direttore generale di Careggi Valtere Giovannini, oggi direttore della programmazione della macro Asl della Toscana sud est, e l'ex direttore sanitario Valerio Del Ministro. Sono accusati di omissione di atti d'ufficio e abuso d'ufficio. In pratica di non aver vigilato a sufficienza sull'operato del chirurgo.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Terminata la realizzazione delle travi di fondazione con i pali posizionati in verticale, a seguire la realizzazione dell’armatura per i pilastri
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Lavoro