Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:21 METEO:FIRENZE10°20°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 16 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Putin scocciato con la reporter Usa: «Lei è una bella donna ma non ascolta»

Politica lunedì 28 novembre 2016 ore 11:08

Il M5S restituisce 80 milioni e 727mila euro

Il leader M5S Beppe Grillo in piazza Signoria ha annunciato la somma raccolta dal Movimento tagliando stipendi e indennità degli eletti



FIRENZE — Beppe Grillo e il Movimento 5 Stelle sono impegnati nel tour in treno per tutta l'Italia per promuovere il No al referendum costituzionale del 4 dicembre. Nel programma anche il restitution day, ovvero l'annuncio ufficiale dei soldi risparmiati dal Movimento tagliando stipendi e indennità degli eletti nei consigli comunali, regionali, nel Parlamento italiano e in quello Europeo.

Arrivato in piazza San Firenze, Beppe Grillo ha salutato militanti e simpatizzanti del Movimento e poi è iniziata una breve marcia silenziosa fino a Piazza Signoria. Davanti a Palazzo Vecchio, il municipio governato a suo tempo anche dal premier Matteo Renzi, i pentastellati hanno mostrato l'enorme assegno in cui era riportata la cifra complessiva restituita allo Stato o mai incassata oppure donata alle piccole e medie imprese attraverso appositi fondi: 80 milioni e 727mila euro.

"Questa è la dimostrazione che senza leggi e leggine, senza decreti, è possibile fare per amore, per passione, qualcosa per il prossimo - ha dichiarato Beppe Grillo - Le somme a cui stiamo rinunciando, le cifre che stiamo restituendo o donando aumentano di giorno in giorno".

"A prescindere dal fatto che vinca il Sì o il No al referendum - ha detto ancora Grillo - il Movimento 5 Stelle è una realtà che non si può cancellare".

Servizio di Dario Pagli
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il sinistro si è verificato a metà pomeriggio a ridosso di piazza Beccaria, provocando code anche a causa del restringimento di carreggiata
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Don Andrea Pio Cristiani

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità