comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 24°32° 
Domani 24°33° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 10 luglio 2020
corriere tv
Venezia, il test del Mose visto dall'elicottero della polizia

Attualità giovedì 28 marzo 2019 ore 13:10

Quota 100 è legge, settemila domande in Toscana

Il Senato ha convertito in legge il decretone. A Firenze 1.900 richieste, a Lucca 845. Fanalino di coda Siena con 361. Dati diffusi da Coldiretti



FIRENZE — Il decretone che include due dei provvedimenti simbolo del governo gialloverde, pensioni anticipate con la cosiddetta "quota 100" e reddito di cittadinanza, ha ottenuto ieri sera il via libera definitivo dal Senato e ora è legge.

Con “quota 100” è possibile andare in pensione al raggiungimento, nel periodo compreso fra il 2019 e il 2021, di un’età anagrafica non inferiore a 62 anni e di un’anzianità contributiva non inferiore a 38 anni, anche cumulando i periodi assicurativi non coincidenti presenti in due o più gestioni fra quelle indicate dalla norma ed amministrate dall’Inps.

Secondo i dati forniti sempre dall'Inps, entro il 26 marzo scorso in Italia sono state presentate 102mila domande di pensione anticipata e di queste settemila sono state depositate in Toscana (7 per cento del totale). La provincia che ha fatto la parte del leone è Firenze con 1.900 domande (27 per cento), seguita da Lucca con 845 domande. Fanalino di coda fra i capoluoghi toscani è Siena con 361.

Il 90 per cento delle istanze di pensione con “quota 100” transita attraverso i patronati.

“Epaca, Ente di Patrocinio e Assistenza per i Cittadini e l’Agricoltura, ha una lunga storia - dichiara Fabrizio Filippi, presidente  di Coldiretti Toscana - Costituito dalla Confederazione Nazionale Coldiretti, sin dal 1954 con il compito di assistere i cittadini per il conseguimento delle prestazioni previste da leggi in materia di previdenza e assistenza sociale, svolgendo tutela per la difesa dei diritti delle persone. I nostri uffici sono a disposizione di tutti in ogni angolo della Toscana anche per le partiche relative alle pensioni con quota 100”.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca