Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:40 METEO:FIRENZE15°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 22 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La polizia spara (e uccide) un uomo che teneva in mano una forchetta di plastica

Attualità venerdì 01 dicembre 2023 ore 18:25

Aeroporti toscani, 482mila passeggeri in un mese

decollo

Novembre da record negli scali di Pisa e Firenze, con incremento del +12% rispetto allo stesso periodo del 2022 distribuita su tutti e due gli hub



PISA / FIRENZE — Novembre da record negli aeroporti di Pisa e Firenze dove è stato registrato un traffico di oltre 482.000 passeggeri, + 12% rispetto allo stesso periodo del 2022 con una crescita sia per lo scalo fiorentino sia per il Galileo Galilei.

Da Gennaio a oggi, fa sapere una nota di Toscana Aeroporti, per i due hub toscani sono transitati 7.695.513 passeggeri, in aumento del +22,5% rispetto al 2022, sostanzialmente in linea con il periodo pre-Covid (-0,6% rispetto al 2019). Si tratta del terzo miglior risultato di sempre, dopo il boom degli anni 2018 e 2019.

Negli 11 mesi, Toscana Aeroporti ha gestito un network di 95 destinazioni, di cui 12 nuove rotte (Amburgo, Amman, Belgrado, Bilbao, Dusseldorf, Glasgow PIK, Kos, Lione, Marsiglia, Oslo TRF, Porto, Tolosa). Nello specifico, si tratta di 83 rotte internazionali e 12 domestiche, operate da 35 compagnie aeree.

L’aumento del traffico e il lancio di nuove rotte con alcune compagnie aeree hanno portato anche alla crescita dei movimenti che, a Novembre 2023, si attestano a 4.889, in aumento del 12,4% rispetto allo stesso mese del 2022. Nei primi 11 mesi, la variazione percentuale sul 2022 è stata pari al +13,3% (73.133 nel 2023), in lieve calo sul 2019 dell’1,1%.

Soddisfatto il presidente di Ta Marco Carrai: "Il ritorno a un traffico sostenuto su entrambi gli scali - ha affermato - testimonia la validità delle scelte strategiche adottate in questi difficili anni e la strategicità del sistema aeroportuale toscano in cui i due scali possono crescere sinergicamente con vocazioni distinte ma equamente indispensabili per lo sviluppo del traffico, che si traduce in sviluppo del territorio e del suo valore sia a livello nazionale sia internazionale”.

Ma ecco i dati sulle performance di ciascuno dei due aeroporti.

Aeroporto Galileo Galilei di Pisa

Il traffico dell’aeroporto di Pisa, a Novembre 2023, ha raggiunto 274.598 passeggeri, in aumento rispetto a novembre 2022 (3,9%). Nei primi 11 mesi del 2023, Pisa ha visto transitare 4.823.188 passeggeri (+14,8% rispetto allo stesso periodo del 2022). Una crescita che sarebbe stata ancor più sostenuta se non fossero venuti meno i collegamenti con l’est europeo e con la Russia in particolare, che nel 2019 contava tre voli plurisettimanali (Pobeda su Mosca e San Pietroburgo e S7 su Mosca).

A oggi, lo scalo è stato collegato con 79 destinazioni, di cui 11 sul territorio nazionale e 68 internazionale ed è servito da 21 compagnie. In particolare, la rete dell’aeroporto pisano si è arricchita di 6 nuove rotte verso Porto, Parigi Charles de Gaulle, Glasgow Prestwick, Atene, Kos e Amman. A livello europeo, Italia, Gran Bretagna e Spagna giocano un ruolo chiave per il Galileo Galilei. Londra (con oltre mezzo milione di passeggeri) è la prima destinazione, seguita da Palermo, Tirana e Catania.

Sull’aeroporto Galileo Galilei nel 2023 Toscana Aeroporti ha investito 13 milioni di euro in marketing support per consolidare il rapporto con le compagnie low cost e supportare lo sviluppo di nuove rotte.

Aeroporto Amerigo Vespucci di Firenze

Nel mese di Novembre 2023, l’aeroporto Amerigo Vespucci ha accolto 207.303 passeggeri, con una crescita del +25,4% sullo stesso mese del 2022. Tra gennaio e novembre, invece, si è registrato un traffico di 2.872.325 passeggeri, delineando un forte aumento rispetto al 2022 (+38,1%).

Firenze, infatti, è stata servita da 21 compagnie aeree che hanno collegato lo scalo con 34 destinazioni internazionali e 7 italiane, per un totale di 41 rotte. Il network dello scalo fiorentino è cresciuto con 14 nuovi collegamenti, tra cui Bilbao, Tolosa, Marsiglia, Oslo e Stoccolma, operate anche grazie all’ingresso di nuove compagnie come Volotea. 

Spagna, Francia Germania e Gran Bretagna, invece, sono i Paesi strategici per lo sviluppo nel nostro continente. Parigi, Londra Amsterdam e Zurigo le destinazioni principali.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Le operazioni, condotte dai vigili del fuoco, si sono concluse ieri sera. Nel drammatico crollo di venerdì scorso hanno perso la vita 5 persone
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità