Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:45 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 26 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, Letta: «Dobbiamo chiuderci in una stanza a pane e acqua per la soluzione»

Cronaca giovedì 16 aprile 2015 ore 14:29

Perizia psichiatrica per l'assassino di Andreea

Sarà disposta dal gup per Riccardo Viti, l'idraulico accusato di aver seviziato a morte una giovane prostituta e di altri cinque episodi di violenza



FIRENZE — Andreea Cristina Zamfir, 26 anni, romena, fu trovata senza vita il 5 maggio dell'anno scorso sotto un cavalcavia di Ugnano, periferia nord di Firenze. Il corpo era legato a una sbarra che chiudeva la strada, con le braccia allargate come se l'omicida avesse voluto crocifiggere la sua vittima.

La perizia psichiatrica stabilirà se Viti, 55 anni, è capace di intendere e di volere. Il giudice per l'udienza preliminare l'ha disposta dopo la richiesta di giudizio con rito abbreviato condizionato da perizia psichiatrica presentata dal difensore dell'idraulico.

Riccardo Viti fu individuato e arrestao cinque giorni dopo il delitto nell'abitazione in cui viveva con i genitori, la moglie e il figlio di quest'ultima. E' accusato di aver violentato e seviziato altre cinque prostitute, a Firenze e a Calenzano, nel periodo compreso fra il Luglio 2011 e il marzo 2014.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Collane, orecchini e bracciali: la polizia ha fermato le ragazze per ricettazione. I furti messi a segno in abitazioni di tutta la provincia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Chi mette al centro la persona

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Attualità

Attualità