Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:15 METEO:FIRENZE13°25°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 24 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Col gommone fin sulle rocce: ecco come sbarcano (e si danno alla fuga) i migranti a Marsala

Politica sabato 25 ottobre 2014 ore 17:55

Magliette "Gufi no grazie" già esaurite

Il gadget piu' gettonato fin dalle prime ore della Leopolda 5 è andato a ruba. Battuto il record di vendite della maglietta "Big Bang" del 2011



FIRENZE — Il logo della maglietta Big Bang era il disonauro.

I gufi sono stati citati anche nel discorso di apertura di Matteo Renzi e sulla relativa maglietta il disegno del gufo è accompagnato dal simbolo del divieto di accesso.

Fra le altre magliette più vendute quella che riassume tutti gli slogan delle cinque edizioni della Leopolda e quella con una vecchia Cinquecento e la scritta "Il cavallo è destinato a rimanere mentre l'auto è solo una moda passeggera".

Durante la kermesse Renzi ha annunciato che attraverso i contributi di coloro che si sono registratii sul sito sono stati raccolti in meno di 24 ore 10.000 euro. 

"Ricordo che si può lasciare un post-it sui cartelloni esposti in sala - ha detto ancora il presidente del Consiglio dal palco - I cartelloni segnano la storia dei gufi nel mondo, una serie di previsioni sbagliate a volte fatte dai gufi".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incidente è avvenuto nel centro storico del capoluogo toscano. L'autista e i passanti hanno dato l'allarme, poi la corsa in ospedale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità