comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 22°35° 
Domani 21°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 06 luglio 2020
corriere tv
Decreto rilancio, ecco le novità da sapere

Cronaca mercoledì 08 agosto 2018 ore 19:38

Duplice omicidio, spunta l’arma del delitto

I carabinieri hanno trovato il coltello e gli abiti macchiati di sangue dell’uomo che il 30 giugno uccise il padre e la convivente nella loro casa



IMPRUNETA — Un nuovo tassello si è aggiunto nella ricostruzione di quanto avvenne nella tragica notte del 30 giugno scorso quando Osvaldo e Patrizia Capecchi furono uccisi a coltellate nella loro casa all’Impruneta. Per la loro morto fu fermato nell’arco di poche ore Il figlio dell’uomo, Dario, trovato dopo una breve fuga a Calenzano. È stato lui, spiegano i carabinieri in una nota, a dare le indicazioni utili ai militari. 

Il blitz è scattato nella zona di via Vittorio Veneto. Qui i carabinieri hanno trovato una busta di plastica nascosta sotto ad alcune pietre lungo il ciglio della strada sterrata. Dentro c’era un coltello lungo 28 centimetri con la punta piegata. Oltre a questo, una maglia da lavoro è un paio di scarpe da ginnastica. Tutto macchiato di sangue. Per i carabinieri si tratta dell’arma usata per mettere a segno il duplice omicidio e degli abiti usati dall’omicida il giorno del delitto. Tutta roba di cui si sarebbe disfatto prima di essere trovato e  arrestato. 

Tutto il materiale rinvenuto è stato sequestrato e sarà sottoposto ad analisi tecnica-scientifiche. 



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità