Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:FIRENZE13°23°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 23 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Lo «spoiler» di Emis Killa in un video sui social network: in arrivo un nuovo brano con Fedez

Attualità martedì 19 dicembre 2023 ore 16:30

Prevenzione oncologica, Pegaso delle Donne all'Ispro

La consegna del Pegaso delle Donne
La consegna del Pegaso delle Donne. Da sinistra Belvedere, Giani, Manetti

Il riconoscimento è stato consegnato a Firenze in occasione di un convegno sul Papilloma virus. Per gli esperti il 35% dei tumori può essere evitato



FIRENZE — Pegaso delle Donne all'Ispro per l'impegno nella prevenzione oncologica: il presidente della Toscana Eugenio Giani e la capo di gabinetto Cristina Manetti hanno consegnato il riconoscimento a Katia Belvedere, direttrice dell'Istituto per lo studio, la prevenzione e la rete oncologica in Toscana, in occasione di un seminario che si è svolto oggi a Firenze sul Papilloma virus.

La rete oncologica toscana è stata proprio pochi giorni fa giudicata la migliore d’Italia da Agenas, l’agenzia del ministero della salute, ma il riconoscimento è anche un modo per accendere di nuovo un riflettore sull’importanza della prevenzione, quella che si fa con un salutare stile di vita, con una diagnosi precoce ma anche con i vaccini proprio come nel caso di Papilloma virus.

Per gli esperti, rammenta una nota della Regione, il 35% di tutti i tumori potrebbe essere evitabile, con vantaggio per la qualità di vita dei singoli ma anche per la sostenibilità del sistema sanitario.

Il seminario formativo sull’Hpv si è svolto a Palazzo Strozzi Sacrati a Firenze, sede della presidenza della giunta regionale toscana. Nel corso della mattina sono stati consegnati anche una quarantina di attestati al personale dell’istituto coinvolto nelle settimane scorse nella due giorni di prevenzione che si è svolta, in occasione della Toscana delle Donne, grazie a due unità mobili che hanno sostato in piazza del Duomo per offrire, oltre alla possibilità di effetturare una mammografia, anche una pluralità di altri interventi di prevenzione oncologica.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno