Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:FIRENZE20°33°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 26 giugno 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Il patriarca Kirill scivola sull'acqua santa e cade durante la funzione religiosa

Attualità martedì 21 giugno 2022 ore 16:41

Pegaso d'Oro a Luciano Artusi

Luciano Artusi
Luciano Artusi

Il giornalista e storico direttore del corteo del Calcio Storico Fiorentino, 90 anni, ha ricevuto la massima onorificenza della Regione



FIRENZE — Luciano Artusi ha ricevuto il Pegaso d'Oro della Regione Toscana: l'onorificenza gli è stata consegnata oggi 21 Giugno nella sala Pegaso della Regione a Firenze dal presidente Eugenio Giani in quanto "rappresentativa figura del proprio territorio, studioso e divulgatore della storia fiorentina e toscana”.

Novant’anni vissuti a Firenze, quelli di Artusi, in simbiosi con la città che lo omaggia come uno dei suoi cantori più amati e più profondi conoscitori, ma anche una vita spesa per conoscere e far conoscere le radici e la storia della Toscana e del suo territorio.

Il presidente Giani lo ha descritto quale “punto di riferimento di tutta la regione, un uomo che ha illustrato con suoi scritti, si parla di 100 libri, la Toscana e Firenze. Ma contemporaneamente è stato un grande organizzatore, ha guidato per decenni il Corteo storico della Repubblica Fiorentina. Nel 1991, quando si costituì la Federazione regionale dei Giochi storici e poi quella Nazionale, Artusi ne fu l’artefice e da tutti gli viene riconosciuto”.

Artusi non ha nascosto la sua emozione, ricordando il suo impegno per organizzare lungo un decennio, per la Festa della Toscana, il corteo storico in tutti i capoluoghi della regione con circa 3.000 personaggi in costume provenienti dalle rievocazioni storiche di tutta la Toscana.

Nato a Firenze l'11 Gennaio 1932, Artusi “ha vissuto tutta la vita nella sua città, in completa simbiosi con essa, che ama profondamente” recita la delibera approvata all’unanimità dalla giunta regionale, che ricorda anche cariche e ruoli ricoperti negli anni dal giornalista e storico direttore del corteo del Calcio Storico Fiorentino dal 1960. Tra questi: Presidente della Commissione Toponomastica del Comune di Firenze, Cavaliere della Repubblica e dell'Ordine Equestre di San Giorgio di Carinzia, Segretario dell'Accademia Florentia Mater, Membro della Federazione Europea delle Rievocazioni Storiche; Vice Presidente Vicario Federazione Italiana Giochi Storici, Presidente Onorario della Venerabile Compagnia dei “Quochi”, Accademico delle Muse, Alfiere della Lega del Chianti.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Paura per un ragazzo di 17 anni aggredito in strada e ferito a una gamba con un coltello da cucina. Indaga la polizia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Lavoro

Cronaca

Cronaca