Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:50 METEO:FIRENZE21°35°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 24 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tokyo 2020, la grande festa azzurra alla cerimonia di apertura: il video di Aldo Montano

Attualità domenica 16 maggio 2021 ore 09:21

Masini accompagna le vaccinazioni a ritmo di musica

Giornata di intenso lavoro al centro vaccinale del Mandela, dopo Pieraccioni e Pelù è arrivato anche Masini che ha allietato i presenti con la musica



FIRENZE — Il cantautore fiorentino Marco Masini, 56 anni, è arrivato al centro vaccinale del Mandela Forum di Firenze, dove nei giorni scorsi è stato posizionato un pianoforte, e dopo essere stato vaccinato con una dose di Pfizer ha cantato e suonato per i presenti.

Un momento per ringraziare il lavoro delle migliaia di medici, infermieri e volontari che ogni giorno in tutta la Toscana combattono ancora contro il Covid, ma anche per allietare chi si stava vaccinando.

Nel pomeriggio di sabato al Mandela si sono anche vaccinati il regista e attore fiorentino Leonardo Pieraccioni (per leggere l'articolo e vedere il video clicca qui) e il cantautore e cofondatore dei Litfiba Piero Pelù (per leggere l'articolo e vedere il video clicca qui).

Negli ultimi 6 giorni hanno preso appuntamento per l'inoculazione tramite il portale regionale prenotavaccino.sanita.toscana.it 304.225 persone; complessivamente sono 167.331 i cinquantenni che si sono prenotati nel corso di questa settimana.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una passeggera senza biglietto ha aggredito la capotreno. Il treno regionale si è fermato dopo essere partito dalla stazione di Santa Maria Novella
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS