Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:46 METEO:FIRENZE10°17°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 14 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Gaza, l'esercito israeliano attacca con forze aeree e truppe via terra

Attualità sabato 17 settembre 2016 ore 13:02

L'Unione Europea nel mirino di Renzi

Dopo la Conferenza sulla disabilità, bagno di folla per Renzi al Wired Festival dove ha parlato del rapporto tra Italia, Europa e immigrazione



FIRENZE — Bagno di folla per il presidente del Consiglio Matteo Renzi in piazza della Signoria a Firenze. Prima di salire nel salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio, per intervenire al Wired Next Fest, il premier è comparso a sorpresa in mezzo alla gente in piazza della Signoria ricevendo applausi e saluti.

E qualche battuta piena dell'ironia tipica dei fiorentini. "O Matteino o quanto tu sei ingrassato? - gli ha chiesto una signora -. Ma icchè ti danno da mangiare a Roma?".

Poi il primo ministro italiano dal palco principale del Wired Festival ha fatto il punto sul vertice che si è tenuto a Bratislava: "Il punto su cui abbiamo discusso non è che noi dobbiamo accogliere e gli altri no, ma su qual è il futuro dell'Ue. Alla fine ieri ci siamo detti le stesse cose, non si è fatto un passo avanti rispetto a Ventotene", e tornando sull'esito del vertice europeo di Bratislava."Io ho posto due temi: immigrazione ed economia", "noi siamo collaborativi - ha aggiunto Renzi - ma non è che l'Ue può restare ferma. Va bene avere l'attenzione alle regole e noi le rispettiamo, ma dobbiamo dire anche quando non funzionano e lavorare per cambiarle, non vogliamo fare la foglia di fico agli altri. L'Italia non può fare finta di nulla e su questo ci facciamo sentire".

"Va bene l'attenzione alle regole, e noi le rispettiamo, ma possiamo dire che queste non funzionano e lavorare per cambiarle. Noi non possiamo fare la foglia di fico ai problemi degli altri: io non sono fico e non sono foglia; noi non vogliamo far finta di nulla. L'Italia vuole più Europa, ma vuole Europa diversa e su questo si fa sentire", ha detto il presidente del Consiglio Matteo Renzi.

Sempre sul vertice europeo a Bratislava Renzi ha affermato che: "Sull'immigrazione, il punto non è che noi vogliamo accogliere e loro no. Se è giusto salvare tutti in mare, non è giusto accogliere tutti solo in Sicilia e Puglia. Noi siamo italiani, quindi generosi, però non possiamo lasciare che un problema come l''immigrazione esploda per l'incapacità dell'Europa".

"O si interviene come Europa in favore dello sviluppo dei paesi dell'Africa - ha aggiunto Renzi - o si sta perdendo tempo. E se non lo fa l'Europa, lo faremo da soli, ma l'Ue ha perso un''occasione. Ieri è stato portato alla nostra attenzione un documento in cui nemmeno si parlava di Africa".

INTERVENTO RENZI AL WIRED NEXT FEST POLITICA E FUTURO - live
INTERVENTO RENZI AL WIRED NEXT FEST APERTURA VERSO I MIGRANTI - live
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La polizia municipale ha diramato le fotografie di quattro biciclette recuperate al fine di individuarne i proprietari per la restituzione
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Franco Bonciani

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità