Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:09 METEO:FIRENZE24°35°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 28 giugno 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Cade container su una nave al porto di Aqaba: una fuga di gas tossico provoca 13 morti

Cronaca martedì 19 febbraio 2019 ore 18:30

Impennata di incidenti mortali sulle strade

Le vittime della strada sono salite dell'8 per cento nel 2017 secondo il Sistema integrato regionale per la sicurezza stradale. I morti sono stati 269



FIRENZE — Aumenta il numero delle vittime della strada in Toscana e la mortalità si è concentrata soprattutto sulle strade extraurbane e sulle autostrade. Lo dicono i dati del Sirss, il Sistema integrato regionale per la sicurezza stradale secondo il quale gli incidenti nel 2017 sono stati 16.099 con 21.390 feriti e 269 morti. 

A livello provinciale, si legge in una nota della Regione, le vittime sono state 9 in più a Pistoia, 7 in più a Firenze, Massa Carrara e Pisa, 5 in più a Siena e 2 in più a Prato. Nelle altre province, invece, il numero di morti sulle strade è calato. 

I più a rischio sono i pedoni e i conducenti di bici e scooter: a questa categoria di utenti "deboli" della strada è riconducibile il 54 per cento del totale dei decessi. 

Guardando alle età delle vittime, quella in cui si sono registrati più morti è la fascia di età tra i 75 e gli 85 anni, con 56 morti, il 21 per cento del totale. 

"I dati del Sirss confermano quanto già evidenziato nell'anno precedente - ha osservato l'assessore regionale alle infrastrutture Vincenzo Ceccarelli in occasione della riunione dell'Osservatorio Regionale per la sicurezza stradale - ovvero che la gran parte dei morti sulle strade sono conseguenza del mancato rispetto delle regole e della distrazione, sempre più spesso causata anche dall'utilizzo dello smartphone durante la guida. Ciò premesso, la Regione continuerà a fare quanto è nelle sue possibilità per eliminare i punti più critici della viabilità: tra poche settimane sarà varato il nuovo bando rivolto agli Enti locali, con contributi per rimuovere i fattori di rischio. Grazie a bandi come questo in 15 anni sono stati realizzati quasi 400 interventi sulle strade toscane, per un valore complessivo di oltre 250 milioni di euro". 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il Comune accoglie l'invito dell’Autorità idrica Toscana: stop all'uso dell'acqua potabile per scopi diversi da quelli igienico-domestici
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca