Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:45 METEO:FIRENZE13°26°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 10 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Treviso, incidente deltaplano: il video della tragedia

Attualità lunedì 30 novembre 2020 ore 14:28

Il ritratto di Pietro Leopoldo si anima su Tik Tok

Il granduca Pietro Leopoldo su Tik Tok
Il granduca Pietro Leopoldo su Tik Tok

Per la Festa della Toscana un video della Galleria degli Uffizi fa parlare quadro del granduca doppiato dal direttore degli Uffizi Eike Schmidt



FIRENZE — Per la Festa della Toscana il granduca Pietro Leopoldo rivive e parla attraverso l’animazione del proprio ritratto ospitato agli Uffizi ed ha spiegato sui canali Tik Tok e Facebook della Galleria degli Uffizi le motivazioni che l’hanno portato, più di 200 anni fa, ad abolire la pena capitale. A dare la voce a Pietro Leopoldo nel video degli Uffizi è stato proprio il direttore della famosa galleria Eike Schmidt.

Così anche le Gallerie degli Uffizi hanno partecipato quest’oggi alla Festa della Toscana per celebrare l’anniversario della firma del Codice Leopoldino che grazie a Pietro Leopoldo nel 1786 fece della Toscana il primo Stato al mondo ad abolire la pena di morte e la tortura.

“Vorrei ringraziare di cuore il direttore Schmidt per aver accolto la mia richiesta e fare a noi e alla Toscana questo nuovo, bel regalo - spiega il Presidente del Consiglio Regionale Antonio Mazzeo - Sono sicuro che una simile iniziativa ci permetterà, attraverso la popolarità mondiale degli Uffizi, di far arrivare a tante persone nel mondo e in particolare ai più giovani quanto sia profondo il terreno di civiltà e di rispetto dei diritti umani su cui affondano le radici della Toscana”.

Pietro Leopoldo fu il granduca che per primo nel 1769 aprì la Galleria a tutti, la rese più accessibile e la raddoppiò attraverso la creazione di nuovi spazi e l'acquisto di migliaia di opere d'arte e di intere collezioni.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Gli abitanti del quartiere hanno trovato diversi specchietti della automobili in sosta divelti dalle fiancate ed abbandonati sul marciapiede
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità