Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:05 METEO:FIRENZE10°20°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 27 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Il centro di Catania scomparso sotto la forza dell'acqua

Attualità martedì 12 giugno 2018 ore 16:00

Il maltempo non molla, estate a singhiozzo

La protezione civile ha diramato un'allerta meteo di codice giallo in tutta la Toscana a partire da mezzanotte per le successive 24 ore



FIRENZE — La Sala operativa della Protezione civile ha diramato un codice giallo su tutta la Toscana per temporali e rischio idrogeologico dalla mezzanotte di oggi, martedì 12 giugno, alla stessa ora di domani, mercoledì 13.

Il codice, emesso dal Centro funzionale regionale, è la conseguenza di condizioni di bassa pressione e instabilità atmosferica con possibilità di precipitazioni.

Oggi, martedì, nel pomeriggio sono previste precipitazioni sparse a prevalente carattere di rovescio o breve temporale sulle zone interne in particolare quelle meridionali e orientali (province di Grosseto, Siena, Arezzo e Firenze) e rilievi di nord-ovest (Lucca e Massa).

In serata residue deboli piogge sui rilievi di nord-ovest (Lucca e Massa) e Mugello.

Domani, già in nottata, possibilità di rovesci o temporali sulle zone costiere e in Arcipelago.

Da metà mattina graduale trasferimento alle zone interne in particolare quelle centro-meridionali. I temporali potranno essere anche di forte intensità su tutta la regione associati a gradinate e forti colpi di vento.

Tendenza ad attenuazione in serata con residui fenomeni sui rilievi di nord-ovest e Amiata.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il giovane scooterista è stato trasportato in ospedale in codice rosso. Via Aretina è rimasta chiusa per circa due ore per soccorsi e rilievi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Cronaca

Attualità