Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:09 METEO:FIRENZE16°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 18 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Gilda Sportiello, deputata 5stelle alla Camera: «Ho abortito e non me ne vergogno»

Cronaca mercoledì 28 febbraio 2024 ore 18:50

Crollo in cantiere, dimessi i tre operai feriti

Vigili del fuoco

I lavoratori erano stati tutti ricoverati all'ospedale fiorentino di Careggi e due di loro erano stati operati. Adesso sono tornati a casa



FIRENZE — Sono stati dimessi tutti e tre dall'ospedale fiorentino di Careggi i tre operai rimasti feriti nel crollo in cantiere avvenuto a Firenze il 16 Febbraio scorso, in cui 5 loro colleghi hanno perso la vita.

I tre erano stati condotti in ospedale in condizioni gravi. Uno era stato sottoposto subito a intervento chirurgico per il trauma cranico riportato, mentre un altro era stato operato qualche giorno dopo alla colonna vertebrale. Il terzo paziente aveva riportato un trauma toracico.

Due fra gli operai erano stati dimessi nei giorni scorsi senza che ne fosse data notizia, mentre oggi anche il terzo è potuto tornare a casa e ad annunciarlo sono stati, a margine di una conferenza stampa a Firenze, la direttrice dell'ospedale di Careggi con il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'auto ha tamponato un furgone d'opera su un cantiere, poi ha preso fuoco. Nessuna traccia del guidatore, mentre i tre operai sono rimasti feriti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alberto Arturo Vergani

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Imprese & Professioni

Attualità

Attualità

Attualità