Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:25 METEO:FIRENZE23°37°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 23 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma, il video dell'aggressione all'avvocato che chiedeva di mettere il guinzaglio al cane
Roma, il video dell'aggressione all'avvocato che chiedeva di mettere il guinzaglio al cane

Attualità giovedì 09 maggio 2024 ore 09:00

Contro le perdite idriche 83 milioni alla Toscana

tubo perde acqua

I nuovi fondi arrivano dal Piano nazionale di ripresa e resilienza per finanziare 5 progetti di riduzione della dispersione idrica. Ecco quali e dove



TOSCANA — Alla Toscana arrivano altri 83 milioni dal Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr) per contrastare le perdite nella rete idrica: il nuovo decreto direttoriale del governo assegna infatti complessivamente un ulteriore miliardo per questo scopo, e la somma destinata alla Toscana va ad aggiungersi agli 87 milioni già stanziati per un totale di 170 milioni. In questo modo viene assicurato il finanziamento a tutti i progetti che erano già stati ammessi, spiega la Regione Toscana in una nota, ma non tutti finanziati.

I finanziamenti serviranno a migliorare la sicurezza delle infrastrutture idriche, aumentarne la capacità e ridurre le perdite nelle reti di distribuzione dell’acqua. Con il nuovo decreto governativo le risorse arriveranno per i 5 progetti di Acque Spa, Acquedotto del Fiora, Asa Spa, Geal Spa e Comune di Zeri

Soddisfatto il presidente della Regione: “Con queste nuove risorse si arriva ad un totale di 270 milioni di investimenti, di cui il contributo dal Pnrr è pari 170milioni. Siamo quindi in grado di dare gambe a tutti gli 8 progetti che volevamo, consentendo così alla Toscana di compiere una svolta sostanziale sul piano delle infrastrutture idriche. E' un segnale di modernizzazione e della consapevolezza che è necessario provvedere a fronteggiare i cambiamenti climatici". 

Col precendente staziamento erano stati finanziati progetti di Publiacqua che copre l’area metropolitana Firenze-Prato-Pistoia, Gaia Spa che gestisce le reti idriche apuo-versiliesi, Nuove Acque Spa nella provincia di Arezzo e di Siena. Con le nuove risorse tutto il territorio regionale risulta coperto da opere di riduzione delle perdite.

Progetto per progetto

Ma ecco nel dettaglio la destinazione delle nuove risorse.

Acque Spa (Basso Valdarno): a fronte di un investimento di 41 milioni riceverà un finanziamento Pnrr di 32,6 milioni con un progetto dal titolo Digital4zero - Digitalizzazione delle reti e riduzione delle perdite idriche con un progetto dal titolo Digitalizzazione, distrettualizzazione ed efficientamento delle reti per la riduzione dei prelievi idrici dall’ambiente e prioritariamente dalle fonti a maggiore vulnerabilità quali- quantitativi

Acquedotto del Fiora (province di Grosseto e Siena): a fronte di un investimento di 42 milioni riceverà un finanziamento Pnrr di circa 20 milioni con un progetto dal titolo Interventi finalizzati alla riduzione delle perdite idriche nelle reti di distribuzione e alla implementazione di sistemi di controllo e monitoraggio integrativi del sistema di telecontrollo

Asa SpA (province di Pisa, Livorno e Siena): a fronte di un investimento di 21,5 milioni riceverà un finanziamento Pnrr di 15,3 milioni con un progetto dal titolo Interventi finalizzati alla riduzione delle perdite idriche nelle reti di distribuzione e alla implementazione di sistemi di controllo e monitoraggio integrativi del sistema di telecontrollo

Geal SpA (provincia di Lucca): a fronte di un investimento di 12 milioni riceverà un finanziamento Pnrr di circa 9 milioni con un progetto dal titolo Completamento della digitalizzazione e monitoraggio dell’infrastruttura per la riduzione delle perdite idriche nel Comune di Lucca. 

Comune di Zeri: a fronte di un investimento di 6.6 milioni riceverà un finanziamento Pnrr a quasi copertura totale

Nella prima finestra di finanziamenti erano stati finanziati i progetti di Publiacqua 50 milioni di Pnrr (rispetto ad un investimento di oltre 90 milioni), Nuove acque per 11 milioni di Pnrr (rispetto ad un investimento di circa 40 milioni) e Gaia per 25,5 milioni di Pnrr (investimento complessivo quasi 15 milioni. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incendio nella zona di Monte Morello. Attivata per la prima volta la vasca anti incendi boschivi installata alla Fonte dei Seppi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Pierantonio Pardi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca