Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:00 METEO:FIRENZE16°30°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 28 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Biden fa la terza dose del vaccino Pfizer in diretta tv

Sport sabato 22 giugno 2019 ore 17:30

Buon sangue non mente, record per figlia di Fiona

Larissa Iapichino indica il record ottenuto (foto da Ig)
Larissa Iapichino indica il record ottenuto (foto da Ig)

Larissa Iapichino, nei campionati italiani, ha realizzato la miglior prestazione del 2019 under 20 per il salto in lungo. Ha solo 16 anni - VIDEO



AGROPOLI (SALERNO) — Larissa Iapichino ha saltato 6,64 metri ai campionati italiani allievi, che si stanno disputando ad Agropoli, nella provincia di Salerno.

Larissa è figlia d'arte, essendo i genitori Fiona May e Gianni Iapichino. La 16enne, con questo salto, ha stabilito in un colpo solo il primato nazionale under 18 e under 20.

Inoltre questo risultato è la migliore prestazione mondiale under 20 del 2019.

L'adolescente, che gareggia per l'Atletica Firenze Marathon, ha fatto una bella progressione di misure, durante i suoi tentativi: 6,44 poi 6,49, 6,55 e infine 6,64.

Questo 6,64 le vale anche l'ottava prestazione italiana all time. Da notare come Fiona May, alla stessa età della figlia, avesse saltato "solo" 6,27.

Il prossimo appuntamento per Larissa Iapichino sono gli Europei under 20 di Boras (Svezia, 18-21 luglio). 

Commentando i salti fatti Larissa ha parlato di "serie mostruosa", ha detto di essersi divertita e di aver tentato il tutto per tutto per ottenere il record, visto che la gara era già vinta. 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una giovane sul monopattino si è scontrata contro un taxi in pieno centro storico. L'incidente è avvenuto nei pressi di una pista ciclabile
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità