comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 23:23 METEO:FIRENZE10°14°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 22 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Trump se ne va, il mondo può tirare un sospiro di sollievo

Attualità martedì 04 agosto 2015 ore 18:35

Tornado, riapre primo tratto di Lungarno Colombo

Servizio di Elena Casi

​Dopo la tempesta uno dei problemi maggiori a Firenze restano gli alberi. Centinaia quelli abbattuti, altre centinaia sono pericolanti



FIRENZE — Dopo la tempesta di sabato 1 agosto uno dei problemi maggiori  a Firenze restano gli alberi. Centinaia quelli abbattuti, altre centinaia sono pericolanti. Per questo, tra i tanti provvedimenti presi dal Comune, c'è quello della chiusura di diversi di questi polmoni verdi cittadini.  Tra questi restano sbarrati il parco dell'Anconella e dell'Albereta, nonché il vasto giardino pubblico di Piazza Elia Dalla Costa.

Intanto è stato riaperto il primo tratto di Lungarno Colombo, da via de Sanctis a Via Minghetti. Una delle zone più colpite dalla tromba d'aria dove sono caduti il 90% degli alberi.

A ripulire l'area anche una trentina di migranti ospiti a Firenze. Li hanno ribattezzati gli angeli del fango 2.0, tra questi c'è Samyr che viene dalla Nigeria: "Siamo qui per dare una mano - ha spiegato Samyr - perché abbiamo visto i danni provocati dalla tempesta. Firenze ci ha aiutati e noi adesso vogliamo ricambiare con il nostro aiuto". 

La macchina dell'emergenza continua a pieno ritmo. I vigili del fuoco lavorano senza sosta per evadere le centinaia di richieste di intervento, oggi gli interventi sono stati circa 500 con 170 uomini a lavoro.

L'emergenza resta alta, tanto che il sindaco Nardella ha deciso di cancellare la visita ufficiale in Scozia, a Edimburgo, città gemellata con Firenze, in occasione del Fringe Festival. 



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Cronaca

Attualità