QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 13° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 22 novembre 2019

Cultura sabato 12 ottobre 2019 ore 13:17

Torna il Florence Guitar Festival

Edizione rinnovata per la manifestazione organizzata dal Centro Studi Musica e& Arte: due concorsi, incontri con i maestri e una mostra di liuteria



FIRENZE — Torna il Florence Guitar Festival 2019. Anche quest’anno la manifestazione è stata inserita nel cartellone dell’Estate Fiorentina. Una seconda edizione dedicata interamente alla chitarra classica, non solo solistica ma anche in ensemble, sotto la direzione artistica di Ganesh Del Vescovo, chitarrista e compositore, allievo del maestro Alvaro Company e musicista di fama internazionale.

Quest’anno a differenza della prima edizione il festival si svolgerà in un sola location, la Sala Vanni in Piazza del Carmine a Firenze nei giorni 14, 15 e 16 ottobre 2019. “Siamo orgogliosi di promuovere nuovamente questa manifestazione dedicata alla chitarra - spiega il direttore del Centro Studi Musica & Arte Stefania Di Blasio - strumento estremamente importante e diffuso, ma purtroppo poco presente nelle programmazioni di eventi musicali. Non sarà solo un festival musicale, ma vogliamo rendere omaggio anche allo strumento in sé tramite una mostra di liuteria con i più grandi maestri liutai italiani”.

Molte le novità di questa edizione a partire dai grandi musicisti come Ganesh Del Vescovo, Flavio Cucchi e Christian Saggese che l’animeranno. Se da una parte c’è il successo sui più grandi palcoscenici internazionali, dall’altra c’è il talento dei giovani e giovanissimi chitarristi. Due le iniziative che animeranno questa edizione il concorso Florence Guitar Competition con varie categorie per solisti minorenni e senza limiti d’età nonché per ensemble con chitarra e la Rassegna musicale Guitar and friends degli studenti delle Scuole Medie ad indirizzo musicale, dei Licei musicali e delle Scuole di Musica.

“Quest’anno il festival è più articolato - spiega il direttore artistico del Festival il Maestro Ganesh del Vescovo. Molte altre novità di questa seconda edizione, come la mostra di liuteria che vedrà protagonisti insieme agli altri liutai anche Antonino Scandurra uno dei più famosi e apprezzati a livello internazionale. Saranno 3 giorni dedicati alla chitarra classica con un concorso per giovani interpreti e ensemble strumentali con chitarra, ogni sera è previsto un concerto serale tenuto da chitarristi molto bravi come Flavio Cucchi e Christian Saggese ”.

Ci sarà inoltre la possibilità di incontrare i grandi musicisti negli “Incontri con il Maestro” in orario pomeridiano e una giornata intera, il 15 ottobre, in cui sarà allestita una mostra di Liuteria dai più importati liutai italiani nella sede del Centro Studi Musica & Arte con la possibilità di provare ed ascoltare una esecuzione comparativa degli strumenti. E poi concerti ogni sera, perché l’obiettivo di questa edizione è mettere un altro pezzo al puzzle iniziato l’anno scorso con la prima edizione e creare un appuntamento fisso per tutti coloro che amano la buona musica dedicata alla chitarra.



Tag

Mes, Di Maio: «Nessuno scontro con Conte»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità