Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:FIRENZE19°33°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 26 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Conference League alla Roma, Pellegrini alza la coppa ed è trionfo

Attualità martedì 28 aprile 2015 ore 15:40

Sugli asili nido il Comune tira dritto

Giachi su asili nido e materne - Video

Per la vicesindaco Giachi non ci sono alternative alla gestione in appalto dei nidi Baloo e Farfalla: "Possiamo condividere il passaggio con le Rsu"



FIRENZE — Dopo la minaccia di sciopero arrivato dall'assemblea di ieri degli educatori degli asili nido comunali, la vicesindaco Cristina Giachi replica colpo su colpo. "La gestione degli asili Baloo e Farfalla da parte di privati non è negoziabile - ha detto Giachi -. I numeri di Firenze non permettono di fare altro".

Quello che si può fare, secondo la vicesindaco, è indirizzare insieme agli educatori il passaggio da una gestione pienamente comunale dei due nidi a una che sarà appannaggio di due cooperative. "Abbiamo offerto per più versi di partecipare a tavoli tecnici per condividere il percorso di organizzazione di questa nuova modalità - ha detto Giachi - Ma la risposta finora è sempre stata negativa".

Indietro non si torna dunque. Dal prossimo anno 32 asili nido rimarranno gestiti direttamente dal Comune, 12, compresi Baloo e Farfalla, passeranno a una gestione privata, mentre con altri 18, che sono già privati, sono in vigore accordi per garantire una quota ai bimbi inseriti nelle graduatorie comunali.

Per questo anche gli educatori dei nidi comunali oggi parteciperanno al presidio pic-nic in piazza della Signoria organizzato dall'associazione "L'infanzia non si appalta", nata per protestare contro la scelta dell'amministrazione di affidare la gestione del tempo pomeridiano in alcune materne pubbliche alle cooperative private.

Entrambe le vicende infatti hanno una stessa origine. "Quest'anno il Comune di Firenze - ha detto Giachi - assumerà in tutto 59 persone. E' chiaro che in queste quote non potevano trovare posto sia i 65 insegnanti di scuola dell'infanzia sia i 25 educatori di nido".

Da qui la necessità di appaltare ai privati sia la gestione delle ore pomeridiane nelle scuole materne che quella quotidiana di altri due asili nido.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Strada chiusa e viabilità alternativa per consentire le operazioni di smontaggio del macchinario che è stato utilizzato per un recupero edilizio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità