Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:40 METEO:FIRENZE18°31°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 12 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Europei 2021, Mancini: «Noi favoriti? Mancano solo sei partite, è ancora lunga»

Attualità mercoledì 13 gennaio 2016 ore 16:22

Strada chiusa da 5 anni per colpa di un pino

Mobilitazione alle Cure per chiedere al Comune di riaprire via Calandrino, chiusa a causa di una gobba nell'asfalto provoxata dalle radici di un pino



FIRENZE — Il pino è situato nel giardino della scuola media Calvino, all’angolo con via Maffei.

"Stanchi di questa situazione paradossale fonte di ingorghi del traffico, perdite di tempo, sprechi di benzina e ulteriore inquinamento - si legge in una nota inviata dai promotori della protesta - i residenti delle Cure hanno dato vita a un comitato che si arricchisce ogni giorno di nuove adesioni, ormai centinaia. Chiediamo un incontro urgente con il Consiglio di Quartiere e abbiamonviato al presidente Pierguidi, al sindaco Nardella, all’assessore all’ambiente Bettini e a quello alla viabilità  Giorgetti una lettera aperta la cui sostanza è così riassumibile: non un minuto di più".

“E’ sbalorditivo, assolutamente incomprensibile - spiega Giorgio Ragazzini, coordinatore del comitato - che in questi 5 anni non sia stata presa l’unica decisione possibile: tagliare quell’albero e risistemare quei due metri quadrati di strada. Purtroppo il Comune ha fin qui scelto di ignorare il problema malgrado tutta la sua evidenza sottolineata anche da articoli di stampa. Adesso, però, non è possibile rinviare ulteriormente, anche di un solo giorno, la decisione di restituire al quartiere un percorso alternativo, essenziale per molti residenti, alla trafficatissima via Madonna della Querce, in cui sono aumentate code e inquinamento”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il mezzo fermato stamani dalla Municipale è risultato privo di assicurazione, ma negli ultimi giorni sono stati 15 tra navette e risciò multati
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

CORONAVIRUS

Attualità