Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:45 METEO:FIRENZE16°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 05 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La motovedetta libica fa una manovra violenta e i migranti cadono in acqua

Attualità venerdì 09 settembre 2022 ore 18:47

Siena-Firenze, lavori per il nuovo spartitraffico

Il crash test di Anas

Anas avvia la posa della nuova barriera spartitraffico su altri 5 chilometri del raccordo autostradale tra gli svincoli di Tavarnelle e Poggibonsi



FIRENZE — Sul raccordo autostradale Siena-Firenze è in corso la sostituzione della barriera spartitraffico centrale avviata da Anas del Gruppo FS Italiane al fine di innalzare gli standard di sicurezza della circolazione.

A partire da lunedì 12 Settembre i lavori interesseranno un nuovo tratto di 5 chilometri, in prosecuzione di quello già realizzato, tra gli svincoli di Tavarnelle e Poggibonsi Nord. Il transito in corrispondenza del cantiere sarà sempre consentito sulle corsie di marcia in entrambe le direzioni.

La nuova barriera in calcestruzzo di ultima generazione, progettata e brevettata da Anas, denominato NDBA National Dynamic Barrier Anas è alta 1,20 metri, ed ha la capacità di contenere eventuali urti con uno spostamento molto ridotto, "anche in caso di mezzi pesanti e persino nel caso di due urti in rapida successione" fanno sapere da Anas.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Dal 2022 alla guida del Consorzio Co&So, presidente di Confcooperative Toscana e vicepresidente nazionale dell'associazione. Cordoglio istituzionale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità