Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:FIRENZE19°26°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 19 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Frecce Tricolori, il video delle spettacolari evoluzioni sulle note di «Nessun Dorma»

Attualità lunedì 23 gennaio 2017 ore 11:16

Un nuovo passo verso la residenza Val di Rose

Comune e ateneo fiorentino hanno firmato una modifica della convenzione urbanistica che permettera' l'avvio dei lavori per il nuovo polo universitario



SESTO FIORENTINO — La residenza universitaria Val di Rose diventera' realta' grazie ad una modifica alla convenzione urbanistica che permette di attuare il piano particolareggiato per il polo universitario. L'accordo e' stato sottoscritto da Comune di Sesto Fiorentino e universita' di Firenze e il progetto prevede il recupero della villa, che sorge nel cuore dell'area universitaria di Sesto, e la costruzione di un nuovo edificio nelle sue vicinanze.

I particolari della convenzione verranno presentati nel corso di una conferenza stampa che si svolgera' domani, 24 gennaio, nella sala del Consiglio di amministrazione di piazza san Marco.

Intervengono il rettore dell'ateneo fiorentino Luigi Dei, il sindaco di Sesto fiorentino Lorenzo Falchi, il presidente dell'Azienda regionale per il diritto allo studio universitario della Toscana Marco Moretti, il dirigente della Regione Toscana responsabile del settore diritto allo studio universitario e sostegno alla ricerca Lorenzo Bacci.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Spopola il post dell'Abate Bernardo. Fino a 45 chilogrammi di miele, tanto potranno produrre le 90mila api in alta stagione sul colle di San Miniato
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità