Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:44 METEO:FIRENZE19°33°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 16 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Euro2020, paracadutista sullo stadio prima di Germania-Francia: urta un cavo e rischia finire sulle tribune

Attualità venerdì 15 gennaio 2021 ore 09:03

Caso Ciatti, Di Maio a Fallani "Processo a breve"

Un intervento del governo sui termini di carcerazione in merito all'omicidio di Niccolò Ciatti, questa la richiesta del sindaco di Scandicci a Di Maio



SCANDICCI — Il Comune di Scandicci ha chiesto al governo italiano un intervento presso le autorità spagnole sul caso di Niccolò Ciatti, il ragazzo di 22 anni ucciso mentre si trovava in vacanza a Lloret de Mar, a preoccupare la famiglia e la comunità scandiccese che dal 2017 chiede giustizia sono i termini disposti per la carcerazione preventiva del principale imputato e la possibilità di celebrare il processo entro l'estate.

"Il ministro degli Esteri Luigi Di Maio ha risposto alla mia lettera" sono le parole del sindaco di Scandicci, Sandro Fallani, che sui social ha aggiornato i concittadini sulla corrispondenza con la Farnesina.

"Gli ho scritto ad inizio Gennaio per chiedergli di aiutarci con le autorità spagnole affinché non decorrano i termini di carcerazione preventiva e si possa celebrare il processo per la morte di Niccolò. Ho informato il babbo Luigi e speriamo che le parole del Ministro possano trovare una rapida attuazione".

Di Maio ha scritto "Ho dato istruzioni alla nostra Ambasciata a Madrid affinché intervenga formalmente presso le Autorità spagnole sollecitando una rapida conclusione del procedimento penale. So che il Ministro Bonafede - con il quale mi tengo in stretto contatto sulla vicenda - ha indirizzato una lettera con analoga richiesta al suo omologo spagnolo. Desidero assicurarLe che l’attenzione della Farnesina e delle nostre Autorità dilpomatico-consolari in Spagna rimarrà costante sino a quando verrà fatta piena luce sul delitto e le relative responsabilità".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Giornata nera per gli automobilisti in viaggio in città a causa di una catena di incidenti che ha bloccato le auto sulle maggiori arterie stradali
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità