Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:40 METEO:FIRENZE18°31°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 12 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Europei 2021, Mancini: «Noi favoriti? Mancano solo sei partite, è ancora lunga»

Attualità mercoledì 12 ottobre 2016 ore 15:47

Le calamità naturali si combattono in piazza

I volontari della Pubblica Assistenza Humanitas coinvolti nella campagna per spiegare ai cittadini come comportarsi in caso di terremoti e alluvioni



SCANDICCI — Saranno in piazza della Resistenza a Scandicci sabato e domenica in contemporanea con centinaia di associazioni di Protezione Civile in tutta Italia per prendere parte alla campagna nazionale “Io Non Rischio”.

L’appuntamento per tutti è allo stand istituzionale, dove i volontari dalle 10 alle 22 di sabato 15 ottobre e dalle 10 alle 20 di domenica 16 ottobre, incontreranno la cittadinanza, consegneranno materiale informativo e risponderanno alle domande su cosa ogni singolo può fare per ridurre il rischio e i pericoli in caso di eventi alluvionali.

Il raggio d'azione della campagna, da quest'anno, si allarga. Non sarà solo il pericolo sismico al centro delle attività di informazione e sensibilizzazione della campagna: anche la minaccia alluvione e maremoto saranno argomenti di primo piano. 

La campagna è promossa dal Dipartimento della Protezione Civile su impulso dell’Associazione Nazionale delle Pubbliche Assistenze e realizzata d’intesa con l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia e la Rete dei Laboratori Universitari di Ingegneria Sismica, la campagna di prevenzione “Io Non Rischio”, sarà realizzata grazie all’impegno e al coinvolgimento di oltre 7.000 volontarie e volontari di Protezione Civile, che predisporranno gli stand informativi in 841 piazze italiane.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il mezzo fermato stamani dalla Municipale è risultato privo di assicurazione, ma negli ultimi giorni sono stati 15 tra navette e risciò multati
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

CORONAVIRUS

Attualità