Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:00 METEO:FIRENZE15°26°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 07 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
La finlandese Sanna Marin: «La via d'uscita dalla guerra? È una sola»

Toscani in TV giovedì 19 maggio 2022 ore 10:00

​Federica e Franco, due toscani a "I soliti ignoti"

Arrivano da Firenze e Lucca, una vende oro e l'altro fa graffiti. Due lavori particolari che mettono in difficoltà i concorrenti del gioco preserale di Rai 1



ROMA — Tra gli ignoti di ieri sera c'erano Federica e Franco. Federica ha 28 anni, è la prima a presentarsi di fronte ai concorrenti che sbagliano subito la sua identità scambiandola per un ingegnere navale. Federica invece lavora per un'azienda che realizza metalli preziosi in foglia per i cosmetici. Sul finale è stata anche la protagonista insieme al parente misterioso che era suo padre Nicola.

Il secondo a scendere gli scalini della scenografia e presentarsi è Franco, 59 anni, di Pietrasanta in provincia di Lucca. I concorrenti chiedono la fotona, uno degli indizi disponibili durante il gioco, e a questa è legata una frase "Spesso, è studiando, che si vedono certe cose per la prima volta"; i concorrenti lo scambiano per un collezionista di fossili, invece Franco fa graffiti. Graffiti particolari perché realizzati con la tecnica degli affreschi. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Quando nel 2019 andò in pensione per lei il liceo organizzò una grande festa. Adesso è vivo il cordoglio, anche da parte delle istituzioni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

STOP DEGRADO