Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:50 METEO:FIRENZE17°31°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 03 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Vanessa Ferrari: «Puntavo all'oro, ma è arrivato un bellissimo argento. Più di così non potevo fare»

Attualità venerdì 05 aprile 2019 ore 16:36

Raddoppio ferroviario, proseguono i lavori

Circolazione ferroviaria sospesa tra Pistoia e Montecatini Terme. Servizi sostitutivi con autobus. Circa cento operatori al lavoro



PISTOIA — Proseguono gli interventi del primo lotto del raddoppio ferroviario tra Pistoia e
Montecatini Terme,
sulla linea Firenze – Pistoia – Viareggio.

Lo rende noto Rfi attraverso una nota con la quale comunica che, per consentire l’operatività dei cantieri, sarà sospesa la circolazione dei treni tra Pistoia e Montecatini Terme dalle 15 di sabato 6 alle 5 di lunedì 8 aprile. Tra le due località sarà attivo un servizio sostitutivo con autobus via Autostrada A11 che non effettuerà fermate intermedie.

Nello specifico i lavori consistono nella realizzazione di più tratti di rilevato ferroviario in affiancamento all’attuale, di opere propedeutiche all’eliminazione dei passaggi a livello, della platea di varo dell’impalcato metallico del ponte sul fiume Ombrone e di attività di costruzione della nuova galleria Serravalle.

Saranno circa 100 gli operatori di Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) e delle ditte appaltatrici impegnati ogni giorno nel prossimo fine settimana con 30 mezzi nei diversi cantieri fissi e mobili.
I sistemi di vendita dell’impresa ferroviaria sono aggiornati con l’offerta di trasporto prevista.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Radio Taxi 4242 e Sms Tassisti Fiorentini hanno consegnato ai lavoratori in presidio contro i loro 422 licenziamenti 4.000 bottiglie
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

CORONAVIRUS

Lavoro