Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:21 METEO:FIRENZE10°20°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 16 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Putin scocciato con la reporter Usa: «Lei è una bella donna ma non ascolta»

Attualità giovedì 15 luglio 2021 ore 14:06

Tanti piccoli produttori, un unico grande olio

La presentazione del nuovo extravergine
La presentazione del nuovo extravergine

Recupero di uliveti, integrazione di saperi, approdo online nel nuovo extravergine che aggrega 60 aziende delle province di Pistoia, Firenze e Prato



PISTOIA — Tanti piccoli produttori per un unico grande olio extravergine targato Igp Toscano, appena nato e presentato in frantoio e già inserito tra le eccellenze 2021 della Selezione degli oli extravergini di oliva DOP e IGP di Regione Toscana: il nettare d'oliva si chiama Evoca ed è stato presentato stamani all'interno di un frantoio pistoiese.

Recupero e valorizzazione di uliveti, integrazioni tra aziende, messa in comune delle conoscenze per innovare e voglia di crescere anche attraverso i nuovi canali della vendita online: “In un slogan: dalla tradizione il Toscano Igp che fa bene, al palato alla salute, al territorio", ha spiegato Fabrizio Tesi, presidente di Coldiretti Pistoia.

Evoca Toscano scaturisce da un progetto integrato di filiera (Pif Evo 2.0, nato in seno alla rete Coldiretti Pistoia) finanziato dal Piano di Sviluppo Rurale della Regione Toscana 2014/2020 grazie all'unione di oltre 60 aziende delle province di Firenze, Prato e Pistoia. Un’area vasta, dove le aziende coinvolte curano ben 41 mila olivi, su una superficie totale di circa 250 ettari e varietà prevalenti delle olive tra Leccino, Frantoio, Moraiolo, Maurino, Pendolino.

La sola provincia di Pistoia vanta oltre 7.000 ettari ad uliveto: “Tantissimi produttori, con superficie media di un ettaro – ha spiegato Gianfranco Drigo - che devono essere sostenuti per arrivare alla sostenibilità anche economica, realizzando qualità e valore aggiunto”.

La presentazione del nuovo extravergine

La presentazione del nuovo extravergine

“Abbiamo scelto come luogo di presentazione un piccolo e moderno frantoio – spiega Coldiretti Pistoia - mostrando come acciaio e software si leghino con la tradizione toscana, degli extravergine e dei paesaggi olivicoli. Una scelta stilistica, che è sostanza: non c’è tradizione senza innovazione”.

Lo si vede nello spot girato sulle colline del Montalbano, a cavallo tra Valdinievole e Vinci, dove un personaggio che ricorda il grande Leonardo in un uliveto si versa un filo del suo olio. 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il sinistro si è verificato a metà pomeriggio a ridosso di piazza Beccaria, provocando code anche a causa del restringimento di carreggiata
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Don Andrea Pio Cristiani

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità