Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:05 METEO:FIRENZE11°12°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 01 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La fuga e l’inseguimento a tutta velocità finisce contro una recinzione: il video dall’Australia

Attualità giovedì 24 dicembre 2015 ore 13:33

Arriva l'Ecobox per gli oli esausti

Il nuovo contenitore è stato installato all'ingresso del Comune al fianco di quello destinato ai rifiuti elettronici: "E' solo per l'olio da cucina"



PELAGO — L’Ecobox, realizzato per rispondere alle richieste dei cittadini di Pelago, permetterà a tutti di conferire correttamente l’olio alimentare esausto, un rifiuto particolarmente pericoloso se non conferito in maniera corretta. Anche questa sostanza è rigenerabile con conseguente risparmio di materie prime e minore impatto ambientale. Grazie ad appositi impianti, infatti, può essere trasformato, per esempio, in materiali utili, come farine vegetali e sapone.

Nel corso dell'inaugurazione del nuovo servizio il Comune ha ricordato che potrà essere conferito nel contenitore olio da cucina (utilizzato per fritture o condimenti, e non olio motore) e che potrà essere raccolto comodamente a casa con i contenitori appositi che sono stati distribuiti gratuitamente da AER. 

L’olio, raffreddato, potrà essere versato nei contenitori da 2,2 litri. ciascuno e svuotato al nuovo Ecobox. Ogni utente può, comunque, conferire l’olio anche con altri contenitori, tipo bottiglie in plastica.

Sarà possibile conferire l’olio esausto nel nuovo Ecobox il lunedì e giovedì in orario 08.00-18.00; negli altri giorni l’orario di apertura sarà 08.00-14.00, sabato compreso.

"Riteniamo importante – ha detto l’assessore comunale all’Ambiente, Giulia Rimini - poter ampliare l'offerta di conferimento dell'olio esausto con un contenitore permanente sul territorio in grado di fornire un servizio più efficiente alla cittadinanza e migliorare il riciclo delle materie".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La sala operativa regionale di protezione civile ha diramato un bollettino di rischio idrogeologico su gran parte della Toscana. Ecco dove
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità