QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 13° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 22 novembre 2019

Attualità giovedì 24 dicembre 2015 ore 13:33

Arriva l'Ecobox per gli oli esausti

Il nuovo contenitore è stato installato all'ingresso del Comune al fianco di quello destinato ai rifiuti elettronici: "E' solo per l'olio da cucina"



PELAGO — L’Ecobox, realizzato per rispondere alle richieste dei cittadini di Pelago, permetterà a tutti di conferire correttamente l’olio alimentare esausto, un rifiuto particolarmente pericoloso se non conferito in maniera corretta. Anche questa sostanza è rigenerabile con conseguente risparmio di materie prime e minore impatto ambientale. Grazie ad appositi impianti, infatti, può essere trasformato, per esempio, in materiali utili, come farine vegetali e sapone.

Nel corso dell'inaugurazione del nuovo servizio il Comune ha ricordato che potrà essere conferito nel contenitore olio da cucina (utilizzato per fritture o condimenti, e non olio motore) e che potrà essere raccolto comodamente a casa con i contenitori appositi che sono stati distribuiti gratuitamente da AER. 

L’olio, raffreddato, potrà essere versato nei contenitori da 2,2 litri. ciascuno e svuotato al nuovo Ecobox. Ogni utente può, comunque, conferire l’olio anche con altri contenitori, tipo bottiglie in plastica.

Sarà possibile conferire l’olio esausto nel nuovo Ecobox il lunedì e giovedì in orario 08.00-18.00; negli altri giorni l’orario di apertura sarà 08.00-14.00, sabato compreso.

"Riteniamo importante – ha detto l’assessore comunale all’Ambiente, Giulia Rimini - poter ampliare l'offerta di conferimento dell'olio esausto con un contenitore permanente sul territorio in grado di fornire un servizio più efficiente alla cittadinanza e migliorare il riciclo delle materie".



Tag

Elezioni Regionali, Di Maio: «Il Movimento non ha paura, correremo da soli»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca