comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:50 METEO:FIRENZE11°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 24 novembre 2020
corriere tv
Covid, Conte: «Niente vacanze sulla neve a Natale. Non possiamo permetterci una terza ondata»

Attualità sabato 07 marzo 2015 ore 11:59

Donazione al Meyer per i piccoli con spina bifida

foto R.Righi

L'Associazione toscana idrocefalo e spina bifida ha donato 10 disposiviti elettromedicali al centro specializzato dell'ospedale pediatrico



FIRENZE — I 10 pack elettromedicali sono indispensabili per assicurare il servizio di elettrostimolazione vescicale effettuato dalla dottoressa Maria Taverna nel centro spina bifida dell'ospedale pediatrico.

La consegna è avvenuta alla presenza del commissario del Meyer, Alberto Zanobini, del presidente dell'associazione Marco Esposito e di una folta delegazione di bambini e ragazzi.

"Non potevano mancare i rappresentanti delle realtà che da sempre sostengono l'associazione - si legge ion una nota del Meyer -  Stefano di Cascine del Riccio che da 22 anni promuovono le giornate della solidarietà; Alessandro della Cap, società che ha promosso molte iniziative solidali, i delegati di Cral Telecom Toscana e Liguria, dove lavorano ragazzi con spina bifida e genitori". 

Il commissario Zanobini, oltre a ringraziare per la donazione, ha sottolineato la volontà della direzione del Meyer di valorizzare i giovani professionisti come i i nuovi responsabili del centro spina bifida che diverrà un punto di riferimento anche nazionale.

I dispositivi per l'elettrostimolazione vescicale tramite nervo tibiale miglioreranno ulteriormente la qualità della vita dei piccoli pazienti. La metodica già in uso al Meyer è una novità per l’Italia.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità