Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:45 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 26 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, Letta: «Dobbiamo chiuderci in una stanza a pane e acqua per la soluzione»

Attualità martedì 06 luglio 2021 ore 19:07

Enrico Caruso celebrato a 100 anni dalla scomparsa

Anche la Toscana ospita le celebrazioni per il centenario della scomparsa di Enrico Caruso presentate oggi al pubblico dal ministro della Cultura



NAPOLI — Il programma delle celebrazioni del Centenario della scomparsa di Enrico Caruso è stato presentato questo pomeriggio al Teatro San Carlo.

A Napoli, città natale del più grande tenore di tutti i tempi, sono intervenuti il Ministro della cultura Dario Franceschini, il presidente del Comitato Nazionale Franco Iacono, la presidente della Fondazione Festival Pucciniano e membro del Comitato Nazionale Maria Laura Simonetti, il nipote del grande tenore, suo omonimo, Enrico Caruso.

Nel corso della conferenza, oltre alla presentazione del programma, è stata annunciato l’allargamento del Comitato ad altri Enti, tra cui il Comune di Viareggio, che sarà rappresentato dal sindaco Giorgio Del Ghingaro.

A Napoli anche la sindaca di Lastra a Signa, Angela Bagni "È stata un'occasione molto importante per sottolineare e valorizzare il ruolo di Lastra a Signa nell'ambito delle celebrazioni in memoria del grande tenore, alla presenza del ministro per i beni e attività culturali Dario Franceschini".

Le iniziative si svilupperanno nell’arco di tre anni con l’obiettivo di “restituire” al mondo l’immagine del grande tenore raccontandone le origini, la storia del suo successo e la straordinaria modernità che ha contribuito a renderlo ambasciatore nel mondo del repertorio dell’opera lirica italiana e della canzone napoletana.

L’avvio delle Celebrazioni è previsto il 25 Luglio con un Concerto al Maschio Angioino dal titolo Bentornato Don Enrico firmato da Federico Vacalebre. 

A seguire sono previste una serie di iniziative raggruppate in tre categorie: Conversazioni, Espressioni ed Emozioni, Esposizioni, che si terranno nei luoghi “carusiani” per eccellenza: oltre Napoli, Lastra a Signa, Torre del Lago, Milano, Sorrento, Piedimonte Matese.

Il 2 Agosto saranno celebrate Messe sia a Napoli, presso la Cappella del Cimitero di Santa Maria del Pianto, sia a Lastra a Signa.

A Lastra a Signa, in Settembre, si terrà anche il 45esimo Premio Caruso, che prevede la premiazione di grandi nomi della lirica e la realizzazione di un concerto incentrato su arie d’opera, romanze classiche e canzoni napoletane.

Tra Luglio e Agosto si terrà a Palazzo Medici Riccardi di Firenze la mostra “Costumi in scena: storie di teatro lirico al Museo Enrico Caruso”. I costumi sono stati indossati da Caruso, Tamaki Miura, Leo Slezak e Giovanni Zenatello. E, restaurati per l'occasione, vengono esposti per la prima volta al pubblico. Infine, da Novembre a Dicembre è prevista la mostra “I Talenti Di Caruso”. Esposizione di disegni realizzati da Enrico Caruso. Il percorso mira a valorizzare uno dei tanti talenti del Maestro. Si tratta di una serie di caricature e disegni realizzati tra l'inizio del Novecento e il 1921 che mettono in risalto la sua felice mano e le particolari doti di disegnatore.

Caricaruso è invece una mostra promossa da Associazione Nazionale Case della Memoria in collaborazione con la Fondazione Festival Pucciniano che ospiterà caricaturisti provenienti da tutto il mondo e si terrà tra Torre del Lago e altre sedi. Caruso è stato anche un eccellente caricaturista, gli verrà fatto un omaggio esponendo 50 opere realizzate attraverso una call internazionale lanciata con la collaborazione dell’Associazión Canaria de Humoristas Gráficos y Caricaturistas e l’appoggio della Federation Cartoonist Organisation.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Collane, orecchini e bracciali: la polizia ha fermato le ragazze per ricettazione. I furti messi a segno in abitazioni di tutta la provincia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Chi mette al centro la persona

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Attualità

Attualità