Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:50 METEO:FIRENZE22°36°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 28 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Mattarella: «Il vaccino è un dovere morale e civico»

Sport sabato 12 settembre 2020 ore 09:27

Gp Mugello, solo 1200 spettatori su 2880 posti

La livrea speciale della Ferrari per il Gp numero 1000, ispirata alla vettura che debuttò nel 1950 (foto da Fb Scuderia Ferrari)
La livrea speciale della Ferrari per il Gp numero 1000, ispirata alla vettura che debuttò nel 1950 (foto da Fb Scuderia Ferrari)

Poca affluenza nel primo giorno in cui si sono svolte le prove libere. La Ferrari di Leclerc al terzo posto, Vettel dodicesimo



SCARPERIA SAN PIERO — Il primo Gran premio della Toscana di F1, che coincide con il millesimo delle Ferrari, è iniziato con le prove libere del venerdì.

Prove a cui hanno assistito 1200 spettatori a cui è stata misurata la febbre all'ingresso, prima di essere accompagnati dal personale al posto assegnato, rigorosamente con la mascherina indossata.

Le misure di sicurezza hanno funzionato, anche se la paura del contagio è ancora grande, tanto che i posti disponibili erano 2880 ma più di 1600 sono rimasti vuoti. La parziale apertura al pubblico è avvenuta grazie a un'ordinanza ad hoc della Regione Toscana.

Intanto in pista le Ferrari, dopo il disastro di Monza, hanno dato un piccolo segnale di ripresa con il monegasco Charles Leclerc, terzo dopo le prime prove libere. Vettel dodicesimo. Al comando le due Mercedes di Hamilton e Bottas.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'anziana signora ha chiamato la centrale operativa dicendosi sola in casa, così una pattuglia è andata a trovarla e hanno fatto merenda insieme
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità