comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 21°35° 
Domani 21°33° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 13 agosto 2020
corriere tv
Frana a Valmalenco: detriti, fango e sassi caduti dalle pendici della montagna

Cronaca venerdì 14 luglio 2017 ore 17:01

Sette colpi a segno per gli specialisti del rame

Fermati due uomini di 43 e 50 anni. Per i carabinieri sono responsabili di una serie di furti avvenuti tra Firenze e il Mugello



BORGO SAN LORENZO — Il  loro curriculum criminale li vedrebbe protagonisti di numerosi furti avvenuti negli ultimi due mesi tra Firenze e il Mugello. Un uomo 43 anni residente a Sesto Fiorentino e un 50enne residente a Firenze sono stati fermati dai carabinieri.

 Per i carabinieri sarebbero responsabili di almeno sette colpi tra la fine di maggio e i primi di luglio.Stando agli indizi raccolti dai militari i due potrebbero essere infatti gli autori del furto di 60 chili di rame al cimitero del Pino di Firenze, avvenuto il 16 giugno, e del colpo messo a segno nel cantiere di Villa Medicea di Castello del 28 giugno. 

Inoltre il 43enne è sospettato di aver compiuto il furto alla sede Asl di via Vivaldi a Scandicci, dove il 1 giugno vennero portate via due dosi di vaccino contro il meningococco.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità