comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 21°32° 
Domani 25°34° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 05 luglio 2020
corriere tv
Funerali Elena e Diego, la mamma: «Andrà tutto bene nonostante il male che vi è stato inferto»

Arte lunedì 31 agosto 2015 ore 15:54

Michelangelo sfida 10 artisti contemporanei

Nel 2016 la Galleria dell'Accademia ospiterà un esposizione dedicata al confronto tra i grandi maestri rinascimentali e 10 performer dei giorni nostri



FIRENZE — Per il momento il titolo della mostra è provvisorio ma invitante: "I grandi dell'arte contemporanea a confronto con Michelangelo".

Un'esposizione che vedrà la luce il prossimo anno nelle sale della Galleria dell'Accademia e sarà l'ultima organizzata dall'ormai ex direttore Angelo Tartuferi, insieme al direttore del Centro Pecci di Prato, Fabio Cavallucci.

Da una parte della Galleria verranno schierati il David, i Primitivi di Michelangelo ma anche altre opere di artisti medievali del calibro di Giotto e Taddeo Gaddi, e quelli del Rinascimento con Paolo Uccello, Botticelli, Ghirlandaio, Perugino.

Dall'altro lato della stanza ci saranno i dieci più celebri artisti del nostro tempo Marina Abramovic, Cai Guo-Qiang, Maurizio Cattelan, Damien Hirst, Jeff Koons, Yayoi Kusama, Bruce Nauman, Richard Prince, Gerhard Richter, Cindy Sherman.

"E' da una sensazione di spaesamento nei confronti di una forza del presente che supera quella della storia - hanno spiegato i due curatori -, che nasce il progetto di questa mostra. Le opere degli artisti contemporanei che saranno messe in mostra alla Galleria dell'Accademia non solo reggeranno il confronto con Michelangelo, e con altri maestri, ma aggiungeranno elementi di sorpresa e più attuali chiavi di interpretazione a quelle del passato, al punto che perfino gli antichi capolavori potranno arricchirsi di nuovi significati agli occhi dei visitatori"



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca