Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 02 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Lukaku in lacrime dà un pugno alla panchina dopo l'eliminazione del Belgio

Attualità martedì 03 febbraio 2015 ore 15:59

Magherini, la moglie: "Processo per nostro figlio"

Il gup ha rinviato a giudizio i 3 carabinieri e i 4 volontari della Croce Rossa che dovranno rispondere di omicidio colposo. Prima udienza l'11 giugno



FIRENZE — Al grido di "Via la divisa, ora in galera", gli amici di Riccardo Magherini hanno accolto, fuori dall'aula dell'udienza preliminare a Firenze, la notizia del rinvio a giudizio di 4 carabinieri e 3 volontari della Croce Rossa .

"Il processo è tutto per Brando", ha detto la moglie di Riccardo, Rosangela Galdino, riferendosi al figlio. Il padre di Riccardo, Guido, ha invece spiegato che "per noi era una decisione scontata" aggiungendo però che "c'era il timore che non fosse così, però noi sapevamo che certe cose non erano state fatte in modo giusto". "Ora - ha quindi aggiunto - vediamo quello che verrà fuori dal processo".

Quanto all'attenzione mediatica sul caso, finito recentemente anche al centro di una puntata delle Iene, Guido Magherini ha spiegato che "questo contorno di quello che è successo quella sera non c'entra niente col processo, serve per far conoscere alla gente quello che è successo prima della morte di Riccardo, ma il processo dovrà accertare se lui è morto per soffocamento ".

In aula, anche stamani, presente Ilaria Cucchi, sorella di Stefano che ha consigliato alla famiglia Magherini di "andare avanti e di essere forti anche se sicuramente, sentiranno dire al processo tante cose sbagliate e non vere". 

"Se non ci fosse l'attenzione mediatica - ha aggiunto - questi casi finirebbero nel nulla, all'istante, come stava per succedere a noi. Sarebbe successo se non avessimo fatto quella scelta dolorosissima di pubblicare le foto del corpo martoriato di mio fratello. Oggi ho visto fare ad Andrea lo stesso gesto, e voi non avete idea di quanto è difficile per una famiglia. Purtroppo è indispensabile per fare capire come stanno le cose a dispetto di quel che si vuol fare credere".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un nuovo colpo nel cuore della notte ai danni di una attività commerciale, stavolta a segnalarlo sono stati i Cittadini Attivi di San Jacopino
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Edit Permay

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Attualità