Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:50 METEO:FIRENZE13°23°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 23 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Si tuffa sopra un'orca assassina per fare «body slamming»

Lavoro mercoledì 04 febbraio 2015 ore 13:45

Ma.Ca licenzia nove lavoratori

Fratelli d'Italia porta in commissione la vicenda della cooperativa di servizi, che opera in appalto per Selex, e lascia a casa alcuni dipendenti



FIRENZE — "Mentre si fa il jobs act e ci si riempie la bocca di parole riguardanti il lavoro con grandi slogan, vengono licenziati lavoratori così dalla mattina alla sera senza una comunicazione solo perché vengono considerati lavoratori di serie B". Con queste parole Giovanni Donzelli, capogruppo di Fratelli d'Italia in consiglio regionale, accende i riflettori sul licenziamneto di 9 lavoratori della cooperativa di servizi Ma.Ca che opera per Selex.

Alla conferenza hanno partecipato anche i lavoratori della cooperativa insieme al capogruppo di Fratelli d'Italia Giovanni Donzelli, alla vicepresidente della commissione regionale emergenza occupazionale Marina Staccioli e al presidente della commissione controllo Paolo Marcheschi.

Il 28 gennaio ai lavoratori della cooperativa è stata recapitata la lettera di licenziamento, dove venivano informati della risoluzione del rapporto di lavoro per licenziamneto collettivo per riduzione del personale e del collocamneto in mobilità. Tutto questo per il mancato accordo in sede sindacale. Il licenziamento dei lavoratori sarebbe motivato dalla chiusura della sede di Selex Finmeccanica Global Service S.p.a di via Barsanti a Firenze, dove erano impiegate 9 persone che secondo l'azienda non possono essere reinpiegate nella sede di Selex a Campi Bisenzio.

"Farò in modo che i lavoratori vengano ascoltati al più presto per trovare una soluzione alla loro vertenza", dice Staccioli. "I sindacati si dovrebbero occupare soprattutto di non lasciare soli questi lavoratori - concludono Donzelli, Marcheschi e Staccioli - e non solo delle grandi questioni nazionali che sanno tanto di ideologico".

Adesso la consigliera regionale Marina Staccioli porterà la vicenda in commissione di emergenza occupazionale e farà in modo insieme al presidente Marini di ricevere i dipendenti licenziati e portare il fatto all'assessore regionale al lavoro Gianfranco Simoncini.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Giovanni Donzelli - video
Marina Staccioli - video

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno