Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:36 METEO:FIRENZE11°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 27 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, il «quasi» conclave nel ristorante di Roma con Orlando, Provenzano, Ronzulli, Tajani e Cesa

Sport lunedì 15 novembre 2021 ore 09:15

Tre toscani in azzurro vincono con l'Uruguay

Cannone, Buonfiglio, Neculai

Lorenzo Cannone di Firenze, Ion Neculai dell'Elba e Paolo Buonfiglio di Prato in campo con la Nazionale A di rugby che ha battuto i sudamericani



PADOVA — Tre ragazzi toscani sono scesi in campo domenica scorsa a Padova nelle file della Nazionale A, vincendo per 31 a 13 contro l’Uruguay, quotata rappresentativa che recentemente ha conquistato sul campo il diritto a partecipare ai Mondiali in Francia nel 2023.

Il fiorentino Lorenzo Cannone, quest’anno in forza alla Benetton Rugby Treviso, è stato schierato tra i titolari in seconda linea.

Lorenzo è il fratello minore di Niccolò, oramai presenza fissa nel roster della Nazionale maggiore. Al quarto minuto Cannone ha segnato la prima meta italiana, portando l’ovale oltre la linea sugli sviluppi di una rimessa laterale azzurra, trovando il corridoio giusto ed inutilmente braccato dai giocatori uruguagi.

Lorenzo Cannone è stato in campo fino al minuto 74, disputando una buona partita nella terza linea del pacchetto di mischia azzurro.

Il pacchetto di mischia è stato determinante ed ha dominato l’Uruguay per tutta la durata dell’incontro, anche quando nel secondo tempo sono scesi in campo l’elbano Ion Neculai ed il pratese Paolo Buonfiglio, ambedue in forza alle Zebre di Parma, rispettivamente al minuto 41 ed al minuto 54.

Purtroppo Paolo Buonfiglio ha dovuto abbandonare il campo a due minuti dalla fine per una concussion, un colpo alla testa che obbliga chi lo subisce ad abbandonare prudentemente il terreno di gioco per i necessari controlli medici.

Lorenzo Cannone, Ion Neculai e Paolo Buonfiglio avranno adesso l’opportunità di tornare a far parte della Nazionale A in occasione della prossima ed ultima partita del 2021, prevista il 18 dicembre in Sicilia contro la Romania.

La Nazionale A si è ricostituita in questa stagione con l’obiettivo di ampliare la base degli atleti a disposizione della Nazionale Maggiore ed i giocatori convocati provengono dalle due franchigie italiane, Le Zebre di Parma ed il Benetton Treviso, oltre che dalle squadre del massimo campionato italiano, il Peroni TOP10.

Nella prima uscita stagionale i ragazzi della Nazionale A, presenti Lorenzo Cannone e Ion Neculai, avevano battuto la Spagna a Madrid per 13 a 11.

Ora anche la vittoria con l’Uruguay.

Soddisfatto l’head coach azzurro Alessandro Troncon: "Dobbiamo essere soddisfatti e prendere tutto il buono che arriva da questo risultato. Aver dato 30 punti ad una squadra già qualificata per il Mondiale, con un gruppo appena nato come il nostro, è qualcosa di importante, così come è stato importante dare continuità al successo ottenuto a Madrid".

Diramate intanto anche le convocazioni dei trentacinque giocatori tra cui saranno scelti quelli che scenderanno in campo per la partita della Nazionale maggiore di sabato prossimo a Parma, sempre con l’Uruguay.

Tra i convocati ci sono ancora una volta il tallonatore Gianmarco Lucchesi, Federico Mori e Niccolò Cannone.

Italia “A” vs Uruguay 31 a 13 (primo tempo 19 a 3)

Marcatori: Primo Tempo:4’ m. Cannone, nt (5-0);8’ cp Etchevarry (5-3);25’ m. Bruno, t. Marin (12-3); 31’ m. Tavuyara, t. Marin (19-3). Secondo Tempo 41’ m. Casilio, nt (24-3); 57’ m. Pujadas, nt (24-8); 67’ m. Pujadas, nt (24-13): 75’ m. Trulla, t Rizzi (31-13);

(Legenda tabellino: m=meta, nt = non trasformata, cp = calcio punizione, t = trasformazione)

Italia “A”: Trulla; Bruno, Menoncello, Drago (66’ Lucchin), Tavuyara; Marin (64’ Rizzi), Violi (41’ Casilio); Steyn (c), Cannone L. (74’ Meggiato), Izekor; Zambonin (54’ Krumov), Lazzaroni; Alongi (41’ Neculai), Nicotera (54’ Zani), Traorè (54’ Buonfiglio – 78’ Traorè).

Head Coach: Troncon

Uruguay: Amaya (66’ Tafernaberry); Vinals, Arcos-Perez, Alonso (43’ Silva), Freitas (c); Etcheverry, Inciarte; Diana (56’ Deus), Civetta (48’ Dosantos)), Lamanna; Aliaga, Garese; Peculo (43’ Arbelo), Gattas (52’ Pujadas), Echeverria (43’ Perillo).

Head Coach: Meneses

Arbitro: Adamson (Scozia)

Marco Burchi

Marco Migli
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Italy A vs Uruguay HIGHLIGHTS | Test Match Rugby 2021

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Terminata la realizzazione delle travi di fondazione con i pali posizionati in verticale, a seguire la realizzazione dell’armatura per i pilastri
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Cronaca

Attualità