QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 14° 
Domani 14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 08 dicembre 2019

Attualità martedì 11 luglio 2017 ore 16:21

L'Accademia lancia il ventaglio anti-bagarini

Il museo del David di Michelangelo distribuisce ai turisti in coda un ventaglio con le istruzioni per evitare i venditori abusivi di biglietti



FIRENZE — L'idea è stata della direttrice Cecile Holberg: distribuire ai turisti in coda per entrare nella Galleria dell'Accademia, nelle ore più calde della giornata, un ventaglio giallo da utilizzare non solo per sventolarsi ma anche per acquisire una serie di informazioni utili come i prezzi ufficiali dei biglietti (8 euro per gli adulti, gratis per chi ha meno di 18 anni e 4 euro di prenotazione). Sul ventaglio è riportata anche la scritta, in italiano e in inglese, "Attenzione ai bagarini" e uno speciale QR code da leggere con lo smartphone per collegarsi direttamente con il sito del museo.

"Siamo assaliti e piagati da torme di questi personaggi - ha spiegato la direttrice Holberg - che fingono di essere figure istituzionali indossando anche pettorine e vendendo biglietti ai visitatori a prezzi vergognosi, 30, 40, 50 euro a biglietto. E' un fenomeno vergognoso che danneggia gravemente l'immagine del paese".

Molti bagarini infatti propongono il biglietto del museo in accoppiata con la visita guidata e con l'argomentazione, spesso vincente, di saltare le code.

"In realtà per porre fine a questa indegnità che affligge tutti i principali musei italiani basterebbe una semplice norma - ha sottolineato la direttrice della Galleria - qualcosa di simile l provvedimento che già c'è per i grandi concerti, teso a impedire l'acquisto in grandi blocchi dei ticket. E poi impedire la presenza fisica dei bagarini davanti agli stessi musei".




Tag

Lo spot di Natale è un fallimento: l'azienda perde in borsa e viene travolta dalle critiche, «È sessista»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca