Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:33 METEO:FIRENZE14°19°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 24 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Federer lascia il tennis: l'ultimo punto, l'abbracco con Nadal e le lacrime

Attualità martedì 13 febbraio 2018 ore 10:07

Mandela, la nipote a Firenze in ricordo del nonno

​Per il centenario della nascita Nelson Mandela, la nipote, Ndileka Mandela è arrivata a Firenze per l'inaugurazione del Mandela Memorial



FIRENZE — La prima nipote di Nelson Mandela, Ndileka Mandela, su invito della Commissione cultura e sport, è a Firenze per l'inaugurazione del Mandela Memorial (la riproduzione in vetro della cella del carcere di Robben Island dove Nelson Mandela fu rinchiuso per 28 anni) che sarà svelato mercoledì 14 febbraio alle ore 15, all’ingresso del Mandela Forum. Appena arrivata la nipote di “Madiba” è intervenuta in Consiglio comunale.

“In virtù del fatto che mio nonno, nel 1985, ha avuto l'onore di ricevere la cittadinanza onoraria di Firenze – ha detto in Palazzo Vecchio Ndikela Mandela – anch'io, in quanto prima nipote, mi considero un pochino fiorentina. Quest'anno ricorre il centenario della nascita di Nelson Mandela e sono onorata che la città di Firenze abbia deciso di inaugurare questa riproduzione della cella dove mio nonno trascorse 28 anni della sua vita. Nonostante il regime dell'apartheid abbia cercato di schiacciarlo in una cella, lui ne è uscito vincitore. Mio nonno ha sempre avuto un atteggiamento conciliatore nei confronti di coloro che lo avevano torturato – ha raccontato ancora Ndileka Mandela – perché scelse di non odiare. Lui diceva che se avesse odiato sarebbe stato, in un certo senso, come essere ancora in carcere. Sono particolarmente lieta anche del fatto che questa cella potrà essere vista da tanti giovani”


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una burella, questa la definizione più cortese che possiamo trovare sui social per identificare la strada ristretta dalla nuova pista ciclabile
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità