Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:10 METEO:FIRENZE18°33°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 30 giugno 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma, nuovo blocco del Gra. Per fermare il taxi l'attivista salta sul cofano: «Scendi o ti sfondo»

Imprese & Professioni giovedì 21 giugno 2018 ore 11:58

​Il Mugello mostra ancora il suo lato solidale e green

Edizione da record per il Gran Premio del Mugello di MotoGp, andato in scena agli inizi di giugno presso l’impianto di Scarperia.



MUGELLO — Oltre all'affluenza del pubblico e allo spettacolo in pista, a destare attenzione è stata anche la sesta edizione di KiSS Mugello, l’iniziativa dedicata all’ambiente e alla sostenibilità.

Il Mugello oltre la MotoGp. Questo progetto si inserisce all’interno del piano portato avanti negli ultimi anni dall’impianto, che si è “slegato” dai classici appuntamenti in pista senza però snaturarsi; oggi è possibile assistere alle competizioni motoristiche su due o quattro ruote, ma anche diventare piloti per un giorno grazie ai servizi di Rse Italia, che consente di noleggiare una supercar da guidare sull’asfalto dell’autodromo Mugello,o ancora partecipare ai corsi di guida sicura che periodicamente si svolgono nei motorbox.

Successo per KiSS Mugello 2018. Il tutto è caratterizzato da una crescente attenzione alla sostenibilità, che trova in KiSS (Keep It Shiny and Sustainable) il proprio culmine: questa iniziativa, sin dalla prima edizione del 2013, si è caratterizzata per una grande innovatività e per risultati concreti, riconosciuti e premiati anche a livello internazionale. Solo qualche settimana fa, il progetto è stato inserito nel rapporto “Playing for Our Planet. How Sports Win from Being Sustainable” da parte di Uefa, Wwf e Green Sport Alliance, che lo hanno ritenuto una delle migliori pratiche a livello internazionale relative alle iniziative di sostenibilità ambientale e sociale nel settore sportivo.

Riconoscimenti internazionali. Già nel 2015, poi, l’intero impianto aveva conquistato un prestigioso record in materia di sostenibilità, diventando il primo autodromo a ricevere la “Achievement of Excellence”, il più alto livello di attestazione della sostenibilità ambientale rilasciato dalla FIA (Federazione Internazionale dell’Automobile), seguito poi dalle certificazioni ISO 14001, EMAS (ambiente) e OHSAS 18001 (salute e sicurezza).

Risultati da record per la differenziata. Tornando al presente, nel corso dell’ultimo Gran Premio 2018 al Mugello è stato superato il record delle edizioni precedenti di KiSS Mugello, con più del 51 per cento di raccolta differenziata effettuata e oltre 75 mila Kg di rifiuti differenziati raccolti e avviati a recupero. Ha dunque funzionato il sistema messo in piedi quest’anno, con la distribuzione di 20 mila kit sacchetti per la raccolta differenziata distribuiti agli ingressi, isole ecologiche attrezzate e servizio gratuito di raccolta olio alimentare esausto nell’area paddock, erogatori di acqua potabile nelle aree prato e campeggio, con tanto di KiSS Crew (lo staff organizzatore) a fornire informazioni e consigli sulla corretta raccolta differenziata degli imballaggi in plastica e acciaio.

Ecosostenibilità e solidarietà. Altro focus dell’edizione 2018 è stata la lotta all’abbandono dei mozziconi di sigaretta e la sensibilizzazione circa la corretta raccolta differenziata degli imballaggi in vetro. Oltre agli aspetti ambientali, spazio anche alla solidarietà: nelle giornate di sabato 2 e domenica 3 giugno è stata infatti organizzata la raccolta delle eccedenze alimentari, per sensibilizzare e dare un contributo concreto alla lotta contro lo spreco alimentare, che ha coinvolto le hospitality del circuito e dei Team aderenti all’iniziativa, che hanno consentito di donare il cibo raccolto a enti non profit del nostro territorio.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La cassetta piena di attrezzi si è frantumata su una via del centro storico. L'incidente è stato segnalato dai passanti, soprattutto turisti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca