Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:11 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 01 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
L'ultima gara di Federica Pellegrini: primo posto con standing ovation e tuffo con il presidente Malagò

Attualità venerdì 06 marzo 2015 ore 11:54

Il girotondo dei lavoratori fantasma

Presidio di protesta di fronte a Palazzo Vecchio dei dipendenti dei musei statali contro la riforma del ministro Franceschini, in visita a Firenze



FIRENZE — Il ministro è arrivato in Toscana per partecipare ad un convegno sulle normativa Art Bonus organizzato dal Comune ma, per ora, non ha avuto alcun contatto con i lavoratori: appena arrivato a Palazzo Vecchio, è entrato da un ingresso laterale e si è recato nel salone dei Duecento.

I dipendenti dei musei statali fiorentini hanno manifestato contro la riforma del Mibact indossando maschere bianche e costumi con la scritta 'lavoratore fantasma'. Molti innalzavano cartelli con indicato il museo per cui lavorano.

"Vogliamo esporre al ministro le nostre critiche alla riforme - hanno spiegato alcuni sindacalisti della Cgil e della Uil - E' una riorganizzazione che non tiene in alcun conto i diritti dei lavoratori del settore".

"Noi siamo una realtà fantasma completamente ignorata dalla riforma anche se garantiamo il buon funzionamento dei musei - dicono ancora i manifestanti - Non siamo lavoratori statali ma siamo legati a una concessione scaduta nel 2006 e da allora viviamo nella precarietà. Nel 2010 è stata siglata un'intesa che garantiva il mantenimento dell'occupazione ma ancora non sappiamo quale sarà il nostro futuro".

"Dopo la riforma chiediamo a Franceschini il riconoscimento della clausola sociale - concludono i dipendenti dei musei - a garanzia dei livelli occupazionali, contributivi e contrattuali".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A poche ore dal dibattito in Consiglio comunale l'opposizione chiede un tavolo in prefettura per analizzare il fenomeno dei furti sulle auto in sosta
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità