Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:FIRENZE17°27°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 23 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video del matrimonio di Diletta Leotta: l'arrivo all'altare e il bacio con Loris Karius
Il video del matrimonio di Diletta Leotta: l'arrivo all'altare e il bacio con Loris Karius

Spettacoli domenica 15 marzo 2015 ore 16:00

Il Fidelio degli studenti fiorentini

Sono 900 gli studenti che hanno partecipato alla messa in scena dell'opera di Beethoven, attraverso il progetto "All’Opera, le scuole al Maggio"



FIRENZE — Un Fidelio di Beethoven spettacolare e del tutto inedito, sceneggiato e interpretato da 900 studenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado. Lo spettacolo, in scena al Teatro dell’Opera, grazie al progetto "All’Opera, le scuole al Maggio".

Da 9 anni ‘All’Opera’, ideato e realizzato da Venti Lucenti, in collaborazione con assessorato all’educazione, Fondazione Maggio Musicale Fiorentino e Fondazione Ente Cassa di Risparmio di Firenze, ha come obiettivo quello di avvicinare i giovani al mondo della lirica, facendoli partecipare attivamente alla messa in scena (come sceneggiatori, costumisti, attori e cantanti), con un complesso lavoro di preparazione nelle scuole e l’assistenza di professionisti.

"L’interesse alla musica da parte dei giovani c'è, ma troppo spesso non conoscono la classica e l'opera – ha sottolineato Cristina Giachi, vicesindaca e assessora all’educazione – abbiamo pensato che il modo migliore per avvicinarli fosse farli diventare protagonisti, in un viaggio proprio attraverso l’opera"


Negli anni, il progetto “All’Opera”, è cresciuto e il numero di bambini che vi partecipano è in costante aumento, questo dato sostiene la comune speranza che iniziative didattiche come questa legate alla grande musica possano creare nei giovani un amore e una passione che manterranno per sempre. 

Dopo il debutto di venerdì 13 marzo per le scuole e venerdì sera per le famiglie, le repliche anche domenica 15 e lunedì 16 marzo, ore 10, e martedì 17 marzo sempre alle 10.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno