Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:44 METEO:FIRENZE19°33°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 16 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Euro2020, paracadutista sullo stadio prima di Germania-Francia: urta un cavo e rischia finire sulle tribune

Attualità venerdì 10 aprile 2015 ore 11:33

Il Comune non tocca né le tasse né i servizi

Presentate in consiglio comunale le linee guida del bilancio 2015. Il sindaco Biagiotti: "Avremo i livelli di imposte più bassi della Piana"



SESTO FIORENTINO — “Abbiamo operato una spending review generale – ha spiegato il primo cittadino – E’ stato un lavoro impegnativo che però ci permette di lasciare i servizi invariati e di non aumentare le tasse ai cittadini, che restano le più basse della Piana. Guardando infatti le aliquote dell’addizionale comunale, Imu e Tasi siamo il Comune con la minore pressione fiscale”.

Nel dettaglio, il Comune ha deciso un investimento di 6,5 milioni di euro per i servizi sociali e una spesa di 8 milioni relativa al servizio scolastico con le liste di attesa negli asili nido comunali quasi azzerate e la volontà di realizzare il Liceo Sportivo all’istituto Calamandrei e il Centro fiorentino di supporto alla disabilità alla Pescetti.

Quanto al fronte dei lavori pubblici, è stato spiegato, per il prossimo anno l’amministrazione intende procedere prioritariamente al completamento della scuola materna Togliatti. Oltre a questo, "in 7 mesi sono state asfaltati 6mila metri di marciapiedi e 15mila metri quadrati di carreggiate", lavori cui seguiranno, con un investimento di 1,5 milioni di euro, gli interventi di sostituzione della pavimentazione stradale con asfalto antirumore per il risanamento acustico in alcune delle principali strade comunali, come viale Ariosto e via Gramsci.

Altro investimento importante riguarderà nel 2015 il completamento della sostituzione degli impianti di illuminazione a mercurio e la messa in opera di sistemi che consentono il risparmio energetico, già avviato nel 2014, per un totale di 194mila euro.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Giornata nera per gli automobilisti in viaggio in città a causa di una catena di incidenti che ha bloccato le auto sulle maggiori arterie stradali
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità