Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:11 METEO:FIRENZE19°32°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 14 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Saman Abbas, le immagini dei genitori a Malpensa in fuga verso il Pakistan

Attualità sabato 04 maggio 2019 ore 10:05

Igiene delle mani, una pratica salvavita

Saranno personalizzati i dispenser di gel alcolico igienizzante distribuiti nei reparti del Meyer



FIRENZE — Lo slogan è "Usa l’igienizzante (non fare il birbante)", un linguaggio preso in prestito dal lessico infantile che il Meyer adotta nella Giornata mondiale dedicata all’igiene delle mani, per lanciare una campagna di sensibilizzazione rivolta a tutti gli operatori dell’Ospedale pediatrico fiorentino e non solo.
La raccomandazione vale per tutti coloro che entrano in contatto con i bambini: dai volontari delle associazioni alle insegnanti della scuola in ospedale. Il Meyer lancerà il 5 maggio questo importante messaggio di salute attraverso affissioni nell’Ospedale e con la nuova collocazione e personalizzazione di centinaia di dispenser di gel alcolico igienizzante distribuiti nei reparti e nelle zone comuni.

Una pratica semplice, definita "indispensabile per proteggere i piccoli pazienti dalla trasmissione di infezioni" e così il 5 maggio la data scelta dall’Organizzazione mondiale della Sanità è il quinto giorno del quinto mese dell’anno che serve a ricordare i cinque momenti necessari per assicurare una corretta igiene delle mani nell’ambito dell’assistenza sanitaria.
  In questa giornata, il Meyer è impegnato a ospitare il Forum mondiale degli ospedali pediatrici, (il CHIEF - Children’s Hospitals International Executive Forum), un appuntamento che, dal 4 all’8 maggio, vede riuniti a Firenze una trentina dei CEO dei più importanti ospedali pediatrici di tutto il mondo: dagli Usa al Canada, dall’Australia alla Cina, dalla Finlandia a Israele, dalla Germania alla Spagna e al Regno Unito.

Il 5 maggio, prenderanno il via i lavori con un momento inaugurale all’Istituto degli Innocenti. Dal 6 maggio l’evento entrerà nel vivo, con presentazioni e discussione di casi di studio.
Per tre giorni, fino all’8 maggio, i Ceo delle più grandi realtà pediatriche mondiali si riuniscono per fare il punto e mettere a confronto le loro esperienze sui temi della pediatria mondiale e della gestione ospedaliera: dalle terapie cellulari, a quelle per le malattie rare, ai determinanti di salute, all’innovazione tecnologica.
Il 6 maggio i trenta vertici della pediatria mondiale visiteranno il nostro ospedale e il Meyer Health Campus, l’occasione per assistere al lancio della nuova campagna dedicata all’igiene delle mani e conoscere Meyerpiu, il piano di sviluppo triennale del pediatrico fiorentino. Il prossimo anno quest’evento, che ha reso Firenze capitale della pediatria mondiale nel 2019, si terrà a Seattle.

Ecco cosa spiegano i medici pediatri: "lavare le mani, nel modo giusto, rimane uno degli interventi sanitari più efficaci e meno costosi per prevenire malattie infettive, anche nei Paesi più sviluppati. Si tratta quindi di una misura cardine per la prevenzione delle infezioni, tutti i giorni nella vita quotidiana e, in particolar modo, in ambito ospedaliero. L'Organizzazione Mondiale della Sanità la riconosce come prima misura per prevenire le infezioni associate all'assistenza e la stessa Regione Toscana l’ha definita come una pratica per la sicurezza del paziente. L'importanza dell'igiene delle mani riguarda in primo luogo gli operatori sanitari, ma anche i familiari e i pazienti stessi". 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il distacco è avvenuto da un antico palazzo del centro storico. L'intervento dei vigili del fuoco è stato effettuato tra i tavolini della piazza
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Libero Venturi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità