Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:10 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 03 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Davide Giri ucciso a New York, il dottorando italiano è stato accoltellato

Attualità mercoledì 27 ottobre 2021 ore 17:13

La vetrofania per la sosta si rinnova da sola

Le vetrofanie
Le vetrofanie
Foto di: Città di Firenze / Facebook

Il rinnovo automatico riguarda gli stalli nelle zone blu promiscue di Zcs. Ecco fino a quando rimangono validi i permessi e che fare se si cambia casa



FIRENZE — La vetrofania per la sosta in Zcs si rinnova da sola: quelle già rilasciate rimarranno valide fino al 31 Dicembre 2022. La notizia era stata anticipata dal sindaco Dario Nardella, ma adesso trova l'ufficialità a seguito dell'approvazione della delibera proposta dall'assessore alla mobilità Stefano Giorgetti nell'ultima seduta di giunta comunale.

Saranno dunque rinnovate automaticamente le vetrofanie per la sosta dei residenti nelle zone blu promiscue nelle Zcs: "Non sarà necessario né richiedere il rinnovo e né ulteriori pagamenti rispetto a quanto già versato al momento del rilascio", spiega lo stesso Giorgetti.

La delibera introduce una ulteriore modifica per quanto riguarda le autorizzazioni alla sosta in Zcs limitatamente alle variazioni di residenza o abitazione: si dovrà infatti richiedere il contrassegno per la sosta nella propria Zcs, finora facoltativo visto che è sufficiente esibire la fotocopia della carta di circolazione. 

Questa modalità resterà disponibile se non saranno effettuati cambi di residenza. In caso contrario, al momento della richiesta all'anagrafe e in attesa della conclusione della procedura, viene rilasciato su richiesta del cittadino che deve trasmettere alla Sas l'attestazione di richiesta all'ufficio un contrassegno provvisorio valido 120 giorni. Una volta ottenuta la nuova residenza, poi, verrà rilasciato il permesso valido 5 anni senza ulteriori costi per il cittadino.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I fiorentini si erano abituati al servizio di Ataf che permetteva di geolocalizzare le vetture e conoscere in tempo reale il ritardo degli autobus
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità