Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:11 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 01 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Caso Cospito, in Senato scoppia la bagarre per le parole di Balboni (FdI). Il Pd lascia l'aula per protesta

Cronaca lunedì 28 novembre 2022 ore 10:45

Vigili urbani nel vortice delle aggressioni

Un campanello di allarme sulle aggressioni agli agenti della polizia municipale, a suonarlo è la Uil Fpl che chiede "Strumentazioni adeguate"



FIRENZE — Preoccupazione per quanto riguarda le aggressioni agli agenti della polizia municipale è stata espressa dalla Uil Fpl.

Attraverso una nota il sindacato spiega "Veniamo a conoscenza delle aggressioni ricevute dagli agenti di alcuni reparti nei giorni scorsi. Settimana scorsa due agenti del Reparto Porta Romana in servizio notturno venivano inviate dalla centrale operativa a verificare una segnalazione in zona Porta al Prato. Sul posto si imbattevano in un soggetto che danneggiava i veicoli in sosta lanciandogli contro bottiglie di vetro. Il soggetto, poi tratto in arresto, opponeva una forte resistenza alle colleghe che rimanevano lievemente ferite e ricorrevano alle cure del pronto soccorso". E ancora "Pochi giorni fa una nuova aggressioni a due Agenti del Reparto Rifredi che dopo aver terminato un servizio di viabilità causato da un camion incastrato, venivano aggrediti senza motivo da 3 soggetti di etnia rom che iniziavano a sputare, spintonare e minacciare di morte i due agenti fino ad investirne volontariamente uno con la macchina, per provare a guadagnarsi la fuga, causandogli escoriazioni alle gambe. Fuga che terminava nei cortili interni di una struttura sanitaria, dove uno dei 3 soggetti aggrediva violentemente un altro agente giunto in supporto causandogli contusioni ad un braccio. Dalle perquisizioni personali e del veicolo spuntavano 2 mannaie, 1 coltello e 1 martello. I 3 soggetti venivano fermati e denunciati, le armi sequestrate e 2 agenti erano costretti a ricorrere alle cure del pronto soccorso".

Il sindacato ha espresso solidarietà ai colleghi chiedendo "Strumentazione adatta, abbigliamento conforme che garantisca migliore agilità e migliore protezione, strumenti di difesa passivi come ad esempio, giubbetti antitaglio e cuscini protettivi per servizi T.S.O. Torniamo a chiedere al Comando tali presidi e corsi di formazione e autodifesa che già la UIL FPL si impegna a fornire gratuitamente ai suoi iscritti, ma ribadiamo che deve essere l'amministrazione in primis a garantire questi servizi e garantire una maggiore sicurezza e preparazione per i propri agenti che tutti i giorni si trovano sulla strada esposti anche a situazioni di altissimo rischio senza adeguati presidi difensivi".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Avrebbe percorso 3mila chilometri in meno di un mese, è quanto scoperto dai vigili urbani su un'auto sequestrata, non assicurata e senza revisione
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Edit Permay

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità